VIDEONEWS & sponsored

(in )

OTTOBRE: NON ESCLUSE NOSTRE CANDIDATURE, AUTONOMISTI NON SI RITROVANO CON ROSSI

(Fonte: Mauro Ottobre) – Con l’approvazione della Legge elettorale, ritengo ufficialmente conclusa la mia esperienza a Roma con il gruppo parlamentare Svp.

Voglio ringraziare tutti i colleghi che mi hanno accompagnato in questi anni, in particolare il presidente del gruppo Daniel Alfreider, Renate Ghebard, Albrecht Prangler, Manfred Schullian.

In questi anni abbiamo lavorato molto bene, formando una squadra importante per gli assetti autonomisti della nostra regione.

Auspico che la Svp riconfermi tutti i colleghi della camera nell’interesse dell’autonomia; si tratta di persone estremamente preparate e oramai collaudate rispetto alle logiche del Parlamento.

Qualora non venissero confermati, infatti, credo che il peso politico della nostra Regione verrebbe meno.

Essendo io uscito dal Patt, in tempi non sospetti, è evidente che per me si conclude di fatto il rapporto con l’Svp visto l’accordo che il vice Obmann presenterà nei prossimi giorni a Lavis.

Ringrazio sentitamente l’Svp per il lavoro fatto insieme in questi anni. Purtroppo, sarà un nulla di fatto, in quanto la maggioranza del popolo autonomista in trentino non si è ritrovata nelle politiche di Ugo Rossi.

E, come tutti sanno, il popolo autonomista Trentino purtroppo è attualmente molto diviso.

Non è esclusa la nostra presenza con delle candidature sia alle politiche nazionali sia alle elezioni provinciali dell’anno prossimo; l’obiettivo è quello di portare avanti una politica “marcatamente autonomista” e non succube di una politica nazionale che è allo sbando.