VIDEONEWS & sponsored

(in )

OSSANNA – DALLAPICCOLA – DEMAGRI (PATT) – PROPOSTA MOZIONE * COVID: « LA PAT SI ATTIVI AFFINCHÉ VENGA GARANTITA LA POSSIBILITÀ DI VACCINARSI ANCHE AI VOLONTARI DEI VIGILI DEL FUOCO »

La Provincia Autonoma di Trento, nel mese di febbraio, aveva aperto la possibilità di prenotarsi per la vaccinazione anche per le forze dell’ordine. Ad oggi la quasi totalità dei vigili del fuoco permanenti sono stati vaccinati. Tuttavia, la PAT aveva aperto la possibilità, ai vigili del fuoco volontari, di aderire alla campagna di vaccinazioni, alla quale aveva aderito la quasi totalità dei vigili e dei corpi.

I Vigili del Fuoco volontari, da sempre impegnatissimi per qualsiasi emergenza sul territorio, sono stati importantissimi nella gestione delle varie fasi emergenziali dovute alla pandemia da Covid19. È bene ricordare che questi sono donne e uomini che gratuitamente e senza voler niente in cambio mettono a repentaglio la propria vita per il bene delle comunità.

I volontari sono in attesa della chiamata per la vaccinazione da qualche settimana, ed ora sembra che a livello nazionale siano cambiate le regole per quanto riguarda la campagna vaccinale: i volontari non rientrano nelle forze amate, ma sono volontari di Protezione civile, quindi, saranno vaccinati seguendo le linee guida nazionali e quando arriverà il loro turno si procederà in base all’età.

In caso di necessità i nostri Vigili del Fuoco volontari sono sempre presenti, sempre disponibili al servizio verso la comunità.

Abbiamo l’obbligo di tutelarli il più possibile garantendo che anche loro vengano vaccinati al più presto.

 

*

IL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO
impegna la Giunta provinciale

ad attivarsi, presso il Governo nazionale, affinché venga garantita la possibilità di vaccinarsi, in via prioritaria, anche ai volontari dei Vigili del Fuoco e più in generale ai volontari della Protezione Civile.

*

Cons. Lorenzo Ossanna

Cons. Michele Dallapiccola

Cons. Paola Demagri