VIDEONEWS & sponsored

(in )

ORDINE MEDICI E ODONTOIATRI TRENTO * “OPERAZIONE ASCOLTO”: IOPPI « RAFFORZARE LA CENTRALE COVID, OFFRIRE ALLA POPOLAZIONE UNA COMUNICAZIONE CORRETTA E RISPOSTE TEMPESTIVE »

Il presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri, dott. Marco Ioppi, ha invitato i colleghi medici a mettersi a disposizione dell’Azienda sanitaria per l’operazione ascolto, che si sta lanciando e che vuole offrire una opportunità di assistenza telefonica a quanti, contagiati o con soli sintomi, abbiano necessità di avere un parere e/o un consiglio medico immediato. Lo ha fatto con una nota inviata a tutti i colleghi medici e che qui riportiamo integralmente.

“Nell’ultima lettera inviata dal Consiglio dell’Ordine dei Medici all’attenzione del Presidente della Giunta provinciale Fugatti e dell’Assessora alla salute Segnana, tra le altre raccomandazioni si riportava l’importanza della comunicazione, questo il passaggio:

“Crediamo inoltre che la funzione della comunicazione abbia un ruolo molto importante, in una fase di grande entropia delle informazioni, le quali vengono somministrate ad ogni livello, politico e scientifico, generando grande confusione e senso di smarrimento. Ribadiamo in questo caso l’importanza di rafforzare la centrale Covid, con il concorso – se occorre – di personale medico ed infermieristico o esperto su base volontaria, per poter offrire alla popolazione una comunicazione corretta e risposte tempestive”.

Il CDM all’art. 9 recita: “Il medico in ogni situazione di calamità deve porsi a disposizione dell’Autorità competente”.

È di questi giorni la richiesta, proprio da parte dell’Assessora alla Salute, di un aiuto in quest’ambito, e con questo spirito noi, come Consiglio, sollecitiamo la disponibilità degli iscritti a collaborare nel coadiuvare la centrale COVID dell’APSS nell’ascolto e nell’assistenza telefonica delle persone contagiate, in quarantena o in isolamento volontario e di segnalare il nominativo a questo indirizzo [email protected] MAIL.

Certo che lo spirito di solidarietà che contraddistingue da sempre la nostra professione sarà presente in anche in questa occasione, vi ringrazio e porgo cordiali.

 

*

Dott. Marco Ioppi