VIDEONEWS & sponsored

(in )

ONDA CIVICA TRENTINO * CITTÀ DI TRENTO: MASCHIO, « IL CAPOLUOGO VIVE UN PERCORSO DI DEGRADO CHE VA FERMATO SUL NASCERE, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI »

La rassegna stampa ogni giorno evidenzia come uno dei fattori determinanti il nuovo rialzo dei contagi sia la movida fuori controllo. E Trento non si differenzia dalle altre città vedendo il suo centro storico assediato tutte le notti, sette giorni su sette, dal fenomeno.

Nessuna contrarietà verso la giusta e necessaria esigenza di divertimento dei giovani ma totale fermezza nel condannare le minoranze di questi che portano degrado ed inciviltà.

Mi riferisco agli assembramenti costanti e continui senza mascherina e senza alcuna distanza di sicurezza.

Mi riferisco ai vicoli ed alle piazze del centro prese d’assalto con urla e schiamazzi fino a mattina, mi riferisco ai vicoli ormai considerati luoghi per urinare e vomitare oltre a centro di spaccio e consumo di droghe.

Mi riferisco a risse, minacce, violenza. Ho denunciato le cose moltissime volte con video, foto, mail, lettere, telefonate. Parole al vento.

Le regole ci sono. Si facciano rispettare.

Si deve portare rispetto alla città, ai suoi residenti, agli esercizi pubblici virtuosi, ai giovani educati e sani.

Trento sembra aver appena cominciato un percorso di degrado che va fermato sul nascere prima che sia troppo tardi per fermarlo.

 

*

Andrea Maschio

Onda Civica Trentino