Esprimo soddisfazione per l’approvazione avvenuta oggi in Commissione legislativa del Consiglio provinciale del mio emendamento che istituisce l’APT di Rovereto e Vallagarina riconoscendone pienamente l’autonomia e l’unitarietà di ambito turistico.

Un risultato per nulla scontato considerato che la proposta di legge della Giunta aveva “sospeso” il giudizio e relegato Rovereto e la Vallagarina a territorio non ancora degno di vedersi riconosciuta l’identità e la vocazione di ambito turistico.

Adesso sarà possibile affrontare il confronto in Aula da un punto di forza e da una certezza: Rovereto e la Vallagarina saranno una APT che si confronterà alla pari con le altre per costruire reti e sinergie e così migliorare e rendere più forte la sua vocazione turistica.

E’ stato approvato anche un subemendamento, d’intesa con la consigliera Dalzocchio, per inserire nel nome dell’APT il Monte Baldo che certamente costituisce un valore aggiunto in termini di diversificazione dell’offerta territoriale.

 

*

Alessandro Olivi

Vicepresidente Consiglio provinciale Trento