PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 13)

Il consigliere del PD Alessandro Olivi ha depositato una proposta di mozione perolivi.

La grande mobilitazione dei ragazzi per le giornate del Fridays For Future ha avuto l’effetto di scuotere la politica e di stimolare la coscienza collettiva rispetto all’urgenza della questione ambientale. Dai rappresentati della maggioranza e della Giunta provinciale sono invece giunte per lo più frasi di circostanza, quando non velate critiche. Eppure, la cura dell’ambiente dovrebbe essere patrimonio di tutte le forze politiche, e come tale recepita senza esitazioni dalle istituzioni.

In questa direzione muove proprio una proposta di mozione del consigliere del Partito Democratico Alessandro Olivi, che chiede vengano adottare misure per abolire l’uso della plastica monouso negli uffici pubblici: “Di fronte alle mobilitazioni di questi mesi – commenta il vicepresidente del Consiglio provinciale – possiamo limitarci alle adesioni di circostanza e alle belle parole, oppure possiamo fare qualcosa di concreto.

La proposta che faccio è quella di abolire l’uso della plastica monouso negli uffici della pubblica amministrazione provinciale eliminando dai distributori le bottiglie di plastica, installando erogatori di acqua naturale o frizzante, distribuendo gratuitamente borracce in alluminio riciclato per consumare acqua ai dipendenti, sostituendo nei distributori di bevande calde i bicchieri di plastica con quelli di carta, e le palette di plastica con quelle di legno. Nel nostro piccolo queste azioni avrebbero sicuramente un’importante funzione educativa e di consapevolezza”.

 

*

Cons. Alessandro Olivi