MINISTERO DIFESA - AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

Frecce Tricolori - sorvolo su città di Trento 25/5/2020

Le scriventi OO.SS. UIL FPL Sanità e Nursing up hanno partecipato oggi alla riunione in Apran per il proseguimento della trattativa legata al CCPL 2016/2018, entrando finalmente nel vivo del confronto, rispetto ad alcuni punti da noi ritenuti particolarmente rilevanti e prioritari.

All’inizio della riunione abbiamo ribadito la necessità di conoscere il reale importo delle risorse aggiuntive preannunciate nella scorsa riunione dalla controparte e non ancora definite dalla Giunta Provinciale.

Nel corso della riunione siamo entrati in merito di alcuni aspetti economici particolarmente rilevanti e di grande interesse dei lavoratori, presentando una proposta migliorativa a quella dell’Apran, che prenda in considerazione un consistente aumento delle indennità legate alla turnistica, l’implementazione delle indennità dei professionisti coordinatori ed esperti, la valorizzazione economica del personale Oss e la previsione del rimborso parziale della tassa di iscrizione del proprio Ordine di appartenenza.

Nel corso prossimo incontro, che si svolgerà a breve, affronteremo importanti e delicate tematiche, come il percorso di armonizzazione/omogeneizzazione, che per le scriventi OO.SS dovrà riguardare tutto il personale del comparto, i 5 milioni una tantum + fascia 40 anni, e le ulteriori proposte che presenteremo per valorizzare i professionisti sanitari ed il restante personale.

Auspichiamo che entro il prossimo incontro di contrattazione ci venga quantificato l’ammontare delle risorse aggiuntive affinchè si possa agevolare il proseguo dell’iter contrattuale in un clima migliore, favorendone la chiusura in tempi più brevi.

 

Cesare Hoffer

Coordinatore Nursing up Trento

 

 

*

Giuseppe Varagone

Segretario Provinciale Uil Fpl Sanità