VIDEONEWS & sponsored

(in )

MUSE TRENTO * “PARLIAMO DI BIMBI”: IL PRIMO APPUNTAMENTO SI TERRÀ MARTEDÌ 6 FEBBRAIO CON LORENZA LOREFICE, COORDINATRICE PEDAGOGICA DEI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA

Ritorna “Parliamo di bimbi” 6 febbraio, ore 9.30, Bambini e adulti in relazione, con Lorenza Lorefice, coordinatrice pedagogica dei servizi per la prima infanzia del Comune di Trento.

20 febbraio, ore 9.30, Conflitti affettivi: relazione di coppia e amore primario. Con la pedagogista clinica Emanuela Fellin.

Ingresso gratuito, prenotazione consigliata al numero 0461/270311.

Ritorna “Parliamo di bimbi”, la speciale rassegna di incontri organizzata dal Muse all’interno dello spazio dedicato ai più piccoli, il Maxi Ooh!; momenti di confronto tra genitori e con la guida degli esperti dedicati al rapporto adulto-bambino e al difficile, ma avventuroso, mestiere di crescere.

Gli incontri, cui possono partecipare anche i bambini assieme ai genitori, sono a ingresso gratuito, è consigliata la prenotazione al numero 0461/270311. Il primo appuntamento si terrà martedì 6 febbraio alle 09.30 con “Bambini e adulti in relazione”, mentre il secondo martedì 20 febbraio con “Conflitti affettivi: relazione di coppia e amore primario”. Come sempre, nel corso dell’incontro verrà offerta una sana “colazione educativa” con biscotti, tisane e caffè!

Bambini e adulti in relazione: l’incontro di martedì 6 febbraio – a cura di Lorenza Lorefice, coordinatrice pedagogica dei servizi per la prima infanzia del Comune di Trento – sarà un momento di ascolto e di confronto dedicato a genitori di bambini nei primi anni di vita, utile per scambiare punti di vista sull’educazione e la cura dei figli e riflettere sui bisogni e sulle potenzialità che caratterizzano la prima infanzia.

Ritagliare per se stessi un momento in cui riflettere su cosa significa essere genitori e prendersi cura di un bambino piccolo è fondamentale perché un tempo di qualità tra adulti si traduce poi in un tempo di qualità per il proprio bambino. Partendo da questo concetto, Lorenza Lorefice fornirà alcune informazioni rispetto a risorse e bisogni che caratterizzano i primi anni di vita per poi riallacciarsi alle esperienze concrete vissute e portate dai genitori.

Conflitti affettivi: relazione di coppia e amore primario: martedì 20 febbraio. Essere genitori o fare i genitori? Quello di genitore non è un mestiere che si fa. Genitore è qualcosa che si è. Un tempo si imparava a essere genitori in modo spontaneo.

In quell’epoca, però, si facevano anche tanti errori. Oggi sappiamo molte cose sugli aspetti più profondi dell’amore primario. Nel corso dell’incontro si proveranno ad affrontare alcune delle situazioni più frequenti nella vita affettiva con i bambini, e individuando suggerimenti ed errori da evitare.

Si approfondiranno poi alcune dinamiche che si verificano nel triangolo affettivo madre-padre-bambino, e il conflitto, inteso come incontro e dialogo fra differenti punti di vista e aspettative. Con la pedagogista clinica Emanuela Fellin.