News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

MUSE – TRENTO * GIORNATA INTERNAZIONALE FORESTE: « ACCRESCE LA CONSAPEVOLEZZA SULL’IMPORTANZA DEL PATRIMONIO ARBOREO, PER IL PIANETA TERRA »

Scritto da
11.54 - venerdì 18 marzo 2022

Giornata Internazionale delle Foreste. lunedì 21 marzo 2022, al MUSE – Museo delle Scienze, Trento.

dalle 16 alle 18, Arduino Week Greenhouse edition

dalle 17 alle 19.30, World Cafè: Gestione sostenibile delle foreste alpine, sfide e opportunità.

Con Renzo Motta, Università di Torino e presidente SISEF (Società Italiana Selvicoltura ed Ecologia Forestale), Cesare Lasen, botanico, Comitato Scientifico Dolomiti UNESCO, Accademia Italiana Scienze Forestali, e Marco Vidoni, già presidente Assolegno.

Premiazione del Contest per le scuole: Silent Story – Attraverso il bosco

attività gratuite su prenotazione

Le foreste rappresentano il più importante serbatoio di biodiversità, garantiscono la protezione del suolo, la qualità dell’aria e delle acque, mitigano gli effetti dei cambiamenti climatici, forniscono importanti beni e servizi ecosistemici e una protezione naturale contro gli effetti del dissesto idrogeologico.

In occasione della Giornata Internazionale delle Foreste, lunedì 21 marzo, il museo propone un pomeriggio di attività per accresce la consapevolezza sull’importanza del patrimonio arboreo per il pianeta Terra.

Le proposte si rivolgono sia al pubblico che alle scuole e si intersecano anche con l’Arduino Week che per l’occasione dedica un focus speciale alla serra tropicale del museo. Il programma per il pubblico prevede quindi dalle 16 “Arduino Week Green edition” e successivamente, alle 17, il World Café dal titolo “Gestione sostenibile delle foreste alpine, sfide e opportunità”, in incontro partecipativo dove realtà interessate e cittadini sono chiamati a confrontarsi sul tema delle foreste montane e della loro gestione sostenibile.

 

+

PROGRAMMA PER IL PUBBLICO

Dalle 16 alle 18
Arduino Week Greenhouse edition
Visita alla serra tropicale e programmazione al MUSE FabLab. L’evento prevede due fasi: in un primo momento i partecipanti visiteranno con gli esperti del museo la serra per conoscere la tecnologia utilizzata per riprodurre un ambiente tropicale in Trentino.
Nella seconda fase, partendo dalle informazioni ricevute, svilupperanno con gli esperti di FabLab UniTn e MUSE una serra domestica automatizzata e programmabile.

Dalle 17 alle 19.30
Gestione sostenibile delle foreste alpine: sfide e opportunità – World Cafè
Incontro partecipativo organizzato da MUSE e PEFC Italia per confrontarsi sul tema delle foreste montane e della loro gestione sostenibile, per riflettere su quali siano gli scenari e le prospettive professionali, economiche e sulle implicazioni sociali del patrimonio boschivo italiano.

Il World Cafè sarà organizzato su tre tavoli tematici con due sessioni di discussione e un confronto finale per condividere i risultati. Per ciascuno dei tre tavoli saranno presenti anche un esperto del settore, un tecnico forestale e un facilitatore. I tavoli tematci riguarderanno: Gestione delle foreste montane alpine, Foreste e biodiversità e Foreste e legno.

I temi saranno introdotti da una breve presentazione in seduta plenaria da parte di: Renzo Motta, Università di Torino e presidente SISEF (Società Italiana Selvicoltura ed Ecologia Forestale), Cesare Lasen, botanico, Comitato Scientifico Dolomiti UNESCO, Accademia Italiana Scienze Forestali, Marco Vidoni, consigliere e già presidente Assolegno, titolare Flli Vidoni srl, segheria, fornitura e installazione tetti in legno a Cassacco (UD).
Sui tavoli tematici saranno presenti anche Francesco Dellagiacoma, presidente PEFC Italia, Fabio Angeli, direttore dell’Ufficio distrettuale forestale di Malé, e Peter Klotz, direttore dell’Ufficio Ispettorato forestale di Merano.
Qui il form per partecipare.

 

PROGRAMMA PER LE SCUOLE

All’interno del programma si terrà anche la premiazione (non aperta al pubblico) del contest Silent Story – Attraverso il bosco, rivolto alle scuole dell’infanzia e alle scuole primarie per favorire la riflessione di bambine e bambini sul ruolo essenziale ricoperto dagli alberi, sull’importanza di salvaguardare boschi e foreste e sulla necessità di ristabilire i delicati equilibri compromessi dall’uomo. Il contest consisteva nella produzione di una storia originale e collaborativa di gruppo a partire da un racconto a immagini legato al bosco e ai suoi elementi.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.