News immediate,
non mediate!

MORANDUZZO (LEGA TRENTINO) – INTERROGAZIONE * INTERPORTO: « SCARICHI EMESSI DA LOCOMOTRICI DIESEL, LA PAT INTENDE CONFRONTARSI CON I RESIDENTI DI GARDOLO? »

Scritto da
9:56 - 14/01/2022

Interrogazione – Emissioni presso l’interporto di Trento.

Da tempo i residenti di Gardolo, precisamente quelli in Via Bepi Todesca, si stanno lamentando per via degli scarichi emessi da locomotrici a diesel presenti nell’area dell’interporto. Le esalazioni stanno interessando da tempo l’area e la gente è esasperata per una qualità dell’aria che certamente non è salubre.

Il traffico ferroviario produce soprattutto emissioni di polveri fini. L’abrasione di freni, binari, ruote e filo di contatto libera tra 800 e 1300 tonnellate di polveri fini all’anno. A ciò si aggiunge la fuliggine da diesel contenuta nei gas di scarico delle locomotive merci e di manovra. Grazie all’equipaggiamento con filtri antiparticolato le emissioni di fuliggine possono diminuire sensibilmente sensibilmente.

A tal riguardo, si interroga la Giunta provinciale per sapere se intende confrontarsi con i soggetti interessati affinché venga risolto il problema relativo alle emissioni da parte delle locomotrici diesel presenti presso l’interporto.

 

*

Devid Moranduzzo

Consigliere Provinciale Lega Trentino

 

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.