PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (13ma puntata format Tv)

Esprimiamo particolare soddisfazione per l’approvazione di un emendamento all’assestamento di bilancio che, previo accertamento dei requisiti richiesti per l’esercizio dell’attività, rinnova per 12 anni le concessioni relative al commercio in dettaglio su aree pubbliche in scadenza al 31 dicembre 2020. Questa misura dimostra fulgidamente l’importanza e l’attenzione che la Giunta e questa Maggioranza danno al commercio ambulante, tassello fondamentale dell’economia trentina e catalizzatore di posti di lavoro.

Gli ambulanti sono professionisti che si alzano la mattina presto, lavorano sotto le intemperie e sotto il sole cocente e, diversamente da quanto accadeva con il centro sinistra, non devono essere considerati come la Cenerentola dei commercianti.

La Maggioranza, con provvedimenti come questo, intende dare agli ambulanti la considerazione e il supporto che meritano, incentivando e facilitando la loro attività lavorativa, a sua volta preziosa per la promozione dei prodotti trentini.

Concludiamo quindi ringraziando il Presidente e i colleghi per la miglioria apportata al disegno di legge di assestamento, certi che la tutela del lavoro, specie in un periodo d’emergenza, sia l’unica strada per garantire il benessere sociale ed uscire dalla crisi”.

 

*

Consigliere Devid Moranduzzo- Lega Salvini Trentino
Consigliere Luca Guglielmi- Associazione Fassa