VIDEONEWS & sponsored

(in )

MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE * INVESTIMENTI BANCARI: « APRE OGGI IL NUOVO UFFICIO DI CONSULENZA PER IL CONTO RIFUGIO »

Mediocredito Trentino Alto Adige apre oggi al pubblico il primo ufficio di consulenza dedicato al “Conto Rifugio” di Mediocredito, a Trento in via Grazioli angolo via Paradisi.

La banca si avvicina così ancora di più alla propria clientela per fornire tutte le informazioni e la consulenza in merito all’ultimo prodotto pensato per i risparmiatori che cercano un investimento sicuro.

Il gradimento per “Conto rifugio” è molto alto, è uno strumento percepito come solido e affidabile. “L’investimento – spiega Diego Pelizzari, Direttore Generale di Mediocredito Trentino Alto Adige – è semplice e chiaro, gestibile e attivabile completamente online senza spese. Alcuni clienti però hanno maggiore confidenza nella relazione personale e quindi per andare incontro a tutte le esigenze è stata decisa l’apertura dell’ufficio di consulenza, naturalmente nel pieno rispetto delle attuali normative sanitarie”.

L’investimento minimo per aderire a “Conto rifugio” è di 1.000 euro per una durata che varia dai 6 ai 60 mesi, c’è poi la possibilità di attivare più linee di rendimento con durate diverse e tutto può essere gestito online senza documenti da firmare. Da lunedì 25 gennaio si può inoltre andare direttamente in banca per tutte le informazioni e i quesiti del caso ed attivare con i nostri esperti consulenti, dipendenti di Mediocredito, questa opportunità di investimento del proprio risparmio.

“Con il conto di deposito Conto Rifugio – aggiunge il Direttore Generale di Mediocredito Trentino Alto Adige – raccogliamo, proteggiamo e rendiamo remunerativo il risparmio. Le risorse vengono inoltre veicolate nel tessuto del territorio per sostenere e finanziare gli investimenti produttivi e le infrastrutture. L’attenzione e la scrupolosità, la chiarezza e la trasparenza sono i marchi di fabbrica che ci contraddistinguono: i soldi del risparmiatore sono importanti e devono essere tutelati”.

Il “Conto rifugio” è una proposta che si dimostra attenta anche alla finanza sostenibile sul piano sociale e ambientale. I tassi remunerano inoltre molto bene: attualmente 1,75% per gli investimenti fino a 5 anni e 0,50% senza vincoli per periodi più brevi, rendimenti ben superiori ai titoli di stato di pari durata. “Un’iniziativa seria che i clienti ci stanno ampiamente riconoscendo”, conclude Pelizzari.