VIDEONEWS & sponsored

(in )

MASCHIO (ONDA CIVICA TRENTINO) * IMPIANTO COMPOSTAGGIO METANO – COMUNE TRENTO: « TROVARE LA SOLUZIONE PIÙ ADATTA PER LA RACCOLTA DEL RIFIUTO ORGANICO »

Nel febbraio 2020 in qualità di Presidente della Commissione ambiente del Comune di Trento organizzai, grazie alla collaborazione dei responsabili della Società BioEnergia Trentino Srl, un sopralluogo conoscitivo dell’impianto di digestione anaerobica, compostaggio e produzione di biometano.

In quella fase scoprimmo, con sorpresa di tutti i commissari, che il fatto di essere un impianto a tecnologia avanzata che combina la trasformazione in compost con la produzione di metano, accorcia i tempi di digestione a metà di quelli che sarebbero il minimo indispensabile per la degradazione completa dei rifiuti contenenti plastiche biodegradabili, mater-bi e compostabili.

Ciò obbliga il vaglio e lo scarto in testa all’impianto con conseguente invio in discarica di tali materiali.

 

Ciò che quindi il consumatore non sa è che:

-) L’utilizzare materiali compostabili e in plastiche biodegradabili, per un azione a favore dell’ambiente, è totalmente vanificato dall’invio conseguente a discarica di questi materiali senza essere lavorati e degradati;

-) Che gli oneri di tale vaglio, scarto ed invio a discarica si riflette automaticamente sui costi pagati al centro di trattamento e quindi successivamente sulle stesse bollette private.

 

Ritenendo che qualsiasi soluzione adottata da una società privata non possa che riflettersi sulle tariffe dei consumatori e che un comportamento virtuoso degli stessi, messi a conoscenza dei fatti, ovvero dell’opportunità di non utilizzare plastiche biodegradabili e materiali compostabili per il rifiuto organico, possa essere la soluzione più logica, realizzabile e convenienteabbiamo interrogato Sindaco e Giunta ai fini di conoscere:

-) Se non ritengano sia un onere dell’amministrazione trovare la soluzione più adatta sia da un punto di vista ambientale che economico per la raccolta del rifiuto organico;

-) Se si intenda dare seguito alla mozione richiamata in premessa;

-) Se non ritengano necessario provvedere immediatamente alla corretta informazione alla cittadinanza tutta in merito a quanto descritto in premessa.

 

 

*

Andrea Maschio

Consigliere Comune Trento – Onda civica Trentino