PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 17)

M5s Trento plaude all’interramento dei treni. Prendendo atto dello sdoganamento del Tunnel di base e dell’alta capacita da parte di entrambe i governi giallo-verdi e giallo-rossi ci sentiamo ancora più legittimati a sostenere, come abbiamo sempre fatto, l’indispensabilità della circonvallazione di Trento e dell’interramento della ferrovia in città.

Il potenziale aumento delle merci nell’attuale tracciato che passerà da 66 ad almeno 160/190 treni oltre al raddoppio dei treni passeggeri non è sostenibile per il nostro tessuto urbano che già soffre in modo pesante l’attuale sistema ferroviario.

Chi vive la città ha il diritto e dovere di fare di tutto per renderla vivibile e sostenibile mentre i detrattori di tale opera che vivono fuori da questa realtà dovrebbero come minimo astenersi dal porre paletti e critiche.

Per conto nostro infine il guadagno urbanistico di territorio non può che essere la realizzazione del tram di superficie e quel Ring che cambierebbe totalmente la prospettiva della mobilità che questa città necessita per fare quel salto ambientalista e green che le permetterebbe di essere fiore all’occhiello in Europa.

 

*
Filippo Degasperi
Andrea Maschio
Paolo Negroni
Marco Santini

 

Foto: archivio Opinione