VIDEONEWS & sponsored

(in )

LUCA ZENI (FACEBOOK) * SEPARAZIONE GENITORI: « SUL MANTENIMENTO SI DEVE TUTELARE IL MINORE, NON GUARDARE LA RESIDENZA DEI GENITORI »

Questa proprio non l’ho capita. Parlo di un articolo, proposto dalla Giunta leghista e in discussione in questi giorni in aula del Consiglio provinciale, che lega la tutela per il mantenimento dei minori alla residenza di entrambi i genitori in Trentino.

Provo a spiegare di cosa parliamo.

Esiste una norma di cui la Provincia di Trento è sempre andata fiera: nel caso in cui, dopo una separazione, il genitore condannato a corrispondere un assegno di mantenimento per il figlio minore non paghi, interviene la Provincia autonoma di Trento.

La quale versa la somma per il minore e poi subentra come creditore, rivalendosi sul genitore inadempiente.

La ratio è evidente: tutelare il minore, garantirgli quei soldi (di solito si parla di cifre intorno ai 200 euro al mese) che un giudice ha stabilito per il suo mantenimento.

La Giunta provinciale ora propone che questa norma si applichi solo se entrambi i genitori sono residenti in Provincia di Trento al momento della sentenza!

Significa che se ad esempio i genitori si separano, uno dei due si trasferisce e poi la sentenza lo condanna al mantenimento, il figlio, trentino doc, non avrà la tutela prevista.

Oppure che se due trentini doc si sposano e trasferiscono fuori provincia, e poi si separano, e ad esempio la madre con il figlio rientra a casa in Trentino, il figlio non avrà questa tutela.

Chiariamo che non posso credere che esista “turismo del mantenimento”, perché una persona non trasloca da un altra regione per chiedere 200 euro di mancato mantenimento. E se anche qualcuno ci fosse (purtroppo come sempre non sono stati forniti dati), parliamo di singoli casi e di risorse davvero contenute.

Spero che la maggioranza ascolti le considerazioni che stiamo facendo, e sostenga l’emendamento che ho presentato e che esplicita che la tutela sia legata alla residenza del minore.

 

*

Luca Zeni

Consigliere Pd – Provincia autonoma Trento

Questa proprio non l’ho capita. Parlo di un articolo, proposto dalla giunta leghista e in discussione in questi giorni…

Pubblicato da Luca Zeni su Mercoledì 29 luglio 2020