VIDEONEWS & sponsored

(in )

“LIBERTÀ DI SCELTA“ TRENTINO ALTO ADIGE – SÜDTIROL * ELEZIONI EUROPEE: « CONTENTI DI AVER CONTRIBUITO ALLA PERDITA DI 2,6 MILIONI DI VOTI DELLA COALIZIONE DI GOVERNO E DEL CROLLO DEL M5S »

Elezioni europee: #duemilioniinmeno… promessa mantenuta – anzi superata! #nessunvotoaitraditori – dimissioni della Ministra Grillo e stralcio dell´obbligo vaccinale – subito

Il Coordinamento regionale genitori per la Libertà di Scelta del Trentino Alto Adige – Südtirol, constatato l’esito delle consultazioni elettorali europee é contento di aver contribuito alla perdita di 2,6 milioni di voti della coalizione di Governo e del crollo del Movimento 5 Stelle, che ha perso 6,2 milioni di voti, cioé il 60 percento nei confronti con le politiche del marzo 2018.

Con la campagna #2milionidivotininmeno #nessunvotoaitraditori #1000piazzeperlalibertá e la raccolta di oltre 400.000 firme abbiamo contribuito ad indebolire il M5Stelle.

Pur non intendendo assumersi tutto il merito del vertiginoso calo di voti ricevuti dal Movimento 5 Stelle, intende evidenziare come la campagna #duemilioniinmeno #nessunvotoaitraditori #liberasceltasubito proposta dallo scrivente Coordinamento ha superato le aspettative degli stessi organizzatori, pur essendo solo il primo passo di una organizzazione ben coordinata di azioni politiche mirate.

I numeri non lasciano spazio ad interpretazione:

Alle votazioni dello scorso marzo 2018, il Movimento 5 stelle aveva ottenuto oltre 10.700.000 voti ma ora, dopo aver palesemente tradito le promesse elettorali, ne ha raccolti soli 4.500.000… -6,2 milioni voti!!

Nel complesso, l’alleanza di governo Lega Nord + Movimento 5 stelle è passata da 16.190.000 a soli 13.677.000 voti… -2,7 milioni di voti!

Ora, conscio di questo evidente risultato elettorale, chiede immediate dimissioni della Ministra Grillo e stralcio immediato dell’obbligatorietà e di tutte le misure coercitive e discriminatorie introdotte con la legge 119/2017 per non più reintrodurle.

 

*

Il Coordinamento regionale genitori per la Libertà di Scelta del Trentino Alto Adige – Südtirol

Rappresentanti del Coordinamento Regionale per la libertá di scelta TN AA Südtirol

Andreas Poeder, Claudia Cattani, Karin Kerschbaumer, Alessandro Granziero, Franzi Bove, Viviana Burattin