LIBERI E UGUALI DEL TRENTINO * MACERATA: “ATTO DI TERRORISMO POLITICO E DI MATRICE FASCISTA, CATEGORICA CONDANNA”

Macerata: atto di terrorismo politico e di matrice fascista. Liberi e Uguali del Trentino condanna nel modo più categorico la sparatoria di Macerata avvenuta ieri e intende denunciarne la valenza politica, in opposizione a quanti riconducono l’episodio a un gesto isolato di semplice follia.

Si tratta infatti di un atto di terrorismo politico puro e di matrice fascista, e come tale va letto, condannato e affrontato.
Luca Traini ha agito con determinazione, spronato da un clima di odio coltivato da certi politici – “imprenditori della paura” per il proprio tornaconto elettorale e alimentato dalle testate giornalistiche che li assecondano.

Nella retorica violenta e denigratoria di chi si scaglia sistematicamente contro il diverso, contro l’Altro, le accuse di buonismo rivolte a chi difende i diritti civili finiscono per giustificare pensieri, parole e azioni che sono socialmente inaccettabili.

Noi di Liberi e Uguali del Trentino difendiamo innanzitutto principi inviolabili come l’intangibilità della persona, consci che si tratti di conquiste lente e difficili che non hanno appartenenza geografica, e che anzi derivano il loro valore proprio dalla capacità di travalicare i confini.

Siamo altresì convinti che sia necessario che rispetto e diritti siano diffusi e universali, in quanto presupposto imprescindibile per il confronto tra singoli e/o tra comunità.

Condanniamo infine la matrice fascista del gesto di Luca Traini, rivendicata peraltro ideologicamente anche da Forza Nuova, movimento di opinione che riempie i muri delle nostre città con manifesti fascisti che recitano “Difendila dai nuovi invasori – Potrebbe essere tua madre, tua moglie, tua sorella, tua figlia”, ricalcando e omaggiando il Manifesto del “Nucleo Propaganda” del 1944.

Invitiamo pertanto ad alzare la soglia di attenzione e vigilanza nei confronti della strategia della violenza messa in atto dalle destre.
Le candidate e i candidati di Liberi e Uniti del Trentino si dichiarano pubblicamente, in ogni occasione, e a maggior ragione in questa, partigiani e antifascisti e si impegnano a difendere i valori di una Costituzione nata dalla resistenza al nazifascismo.

 

*

Liberi e Uguali del Trentino