VIDEONEWS & sponsored

(in )

LIBERI E UGUALI – TRENTINO * ACCIAIERIE BORGO VALSUGANA: ” IL NOSTRO SOSTEGNO AGLI OPERAI CHE SCIOPERANO “

Oggi, alle acciaierie di Borgo Valsugana, è in atto uno sciopero di 24 ore sul problema della sicurezza. Il 12 aprile, proprio qui, il cedimento di una gru di colata aveva rischiato di far rovesciare addosso agli operai più di 90 tonnellate di acciaio liquido a 1600 gradi, ciò che invece è capitato a Padova, dove 3 operai sono rimasti gravemente ustionati per la colata di acciaio liquido.

In Trentino la tragedia è stata solo sfiorata, ma questo non deve distogliere l’attenzione da tutti gli incidenti più o meno gravi che si succedono, giorno dopo giorno, sui posti di lavoro, qui come nel resto d’Italia.

Tra tragedie sfiorate e/o incidenti con conseguenze minime, continua la strage quasi quotidiana; ieri un morto in un cantiere navale a La Spezia, e due operai gravi in provincia, uno a Mori e uno a Volano.

Le leggi sulla sicurezza sono spesso sottovalutate dai lavoratori e disattese, quasi sempre per mere questioni di risparmio economico, da parte dei datori di lavoro. Serve una risposta politica ferma e decisa, serve vigilare perché il rispetto delle leggi non sia solo formale e di facciata, servono misure per aumentare e rendere più efficaci i controlli.

Agli operai in sciopero vanno il sostegno e la condivisione di tutte/i noi di Liberi e Uguali del Trentino, con la ferma intenzione di sostenere senza esitazioni la battaglia per la sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

*

Liberi e Uguali del Trentino