«Quale futuro per Trento Expo?»

Intervista a Milo Marsilli - Presidente Keeptop fiere

Un atto infame e vigliacco. Con queste parole Giorgio Leonardi, esponente di Forza Italia, condanna l’increscioso atto vandalico ai danni della sede del “La Voce del Trentino”, esprimendo massima solidarietà nei confronti della redazione e preoccupazione per la libertà di espressione che spesso anche nei paesi di occidentali viene osteggiata con modi e toni violenti e per questo inaccettabili.

Non è la prima volta che il quotidiano online trentino viene preso di mira e fatto oggetto di minacce, intimidazioni e atti vandalici, «segno – commenta Leonardi – della radicata volontà di qualche facinoroso di mettere a tacere una voce libera e indipendente. La libertà di stampa è uno degli elementi portanti della democrazia e in nessun modo, tantomeno con azioni violente, deve essere ostacolata e limitata».