Il 27-28-29 settembre una serie di iniziative lungo tutto l’arco alpino porteranno l’attenzione di cittadini, e non solo, sugli effetti dei cambiamenti climatici sul nostro pianeta, a partire dal nostro paese. Sono i Requiem per un ghiacciaio: veglie funebri per i ghiacciai italiani che stanno scomparendo.

Ispirati al funerale per il ghiacciaio scomparso in Islanda, i “Requiem per un ghiacciaio”, inizieranno il 27 settembre, in occasione dello sciopero globale per il clima dei Fridays For Future. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con le associazioni Dislivelli e CINEMAMBIENTE.

Anche Legambiente Trento organizza un evento per l’occasione, Domenica 29 Settembre, dedicato ai ghiacciai del Brenta. Questo il programma:

ORE 8 – Partenza da Trento Appuntamento Parcheggio area Zuffo e partenza per Rifugio Vallesinella
ORE 9.45 – Partenza da Rifugio Vallesinella. Da qui si raggiungerà il rifugio Tuckett (sentiero 317) e si andranno a cercare tracce dei ghiacciai che stanno scomparendo.
ORE 12.30 Commemorazione
• I motivi dell’iniziativa
• Confronto situazione attuale e foto d’epoca
• Interventi e discussione
ORE 14.30 ritorno verso Rifugio Vallesinella
In caso di cattivo tempo ci sarà una breve commemorazione in sede Legambiente Trento via Oss Mazzurana 54

L’iniziativa è aperta a tutti ed è gratuita

 

locandina ghiacciaio Brenta