CONSIGLIO PROVINCIALE TRENTO

"A tu per tu“ con con Roberto Paccher - Consigliere provinciale Lega

Focus su vitalizi

Commentando l’ennesimo episodio di vandalismo avvenuto presso la stazione di Ala, il candidato consigliere comunale Gianfranco Zendri ha commentato: “Siamo stufi. L’episodio di oggi certifica l’impennarsi della “curva del degrado” che – come Lega – andiamo denunciando da anni. Non si tratta di bias cognitivi. Non si tratta di percezione viziata della realtà. Non si tratta di esagerazioni. Il degrado ad Ala c’è, e cresce. Ora è tempo di agire con decisione e vigore.

Il Comune deve fare tutto ciò che è in suo potere per riportare ad Ala legalità e rispetto per il prossimo e per il bene pubblico. Criminalità, microcriminalità e vandalismo devono trovare in Ala un territorio – estremamente – ostile alle proprie malefatte. È inaccettabile vedere questi parassiti della società divertirsi a danneggiare impuniti costosissimi servizi e beni pubblici e privati, finanziati e costruiti con la fatica di tutti i cittadini onesti, e di cui loro stessi – ipocritamente – usufruiscono.

Per questo, una volta alla guida del Comune, garantisco personalmente che sarà per noi priorità assoluta l’adozione di qualsiasi atto di nostra competenza indirizzato ad un forte (e reale!) contrasto ai fenomeni criminali. A causa di un immobilismo durato anni, Ala non solo “vuole”, ma necessita oggi di un diffuso sistema di videosorveglianza, che contribuisca alla prevenzione dei reati e all’identificazione dei colpevoli! Ala non solo vuole, ma necessita di più strumenti e risorse alla polizia locale! Ala non solo vuole, ma necessita di più collaborazione tra forze dell’ordine, al fine di rendere la loro azione più efficace ed efficiente! Se volete un Comune impegnato nella lotta al degrado, votate Lega per Cattoi sindaco e giriamo pagina.

Questo quanto dichiarato in una nota dal Capolista della Lega ad Ala Gianfranco Zendri