Trento, sabato 20 gennaio, presentazione nazionale delle proposte Lav per le elezioni politiche 2018. “5 punti programmatici per una legislatura di cambiamento,
anche per gli animali”. Una famiglia su tre vive con un pet, questione animale è indicatore di progresso morale e civile di una società che riguarda tutti! #ancheglianimalivotano.

 

*

⇒ Ore 9:30 Fotonotizia nei luoghi di uccisione delle orse Daniza e Kj2: sabato 20 gennaio in località Viote – Monte Bondone, Trento

⇒ Ore 11:00 Conferenza Stampa: sabato 20 gennaio, presso la Sede Lav Trentino, in Via del Suffragio 15, Trento

Le elezioni del nuovo Parlamento il prossimo 4 marzo saranno l’occasione per verificare i programmi dei candidati premier e delle liste sul tema dei diritti degli animali: per questo la Lav ha diffuso un programma di impegni precisi, per una legislatura di cambiamento, anche per gli animali.

La presentazione ufficiale delle proposte LAV avverrà simbolicamente a Trento, teatro dell’uccisione delle orse Daniza e KJ2, che evoca l’inadeguatezza di scelte politiche incapaci di tutelare i diritti fondamentali degli animali e la necessità di un’inversione di rotta, a livello statale e sul territorio.

 

*

INTERVERRANNO:
• Gianluca Felicetti, Presidente nazionale Lav
• Massimo Vitturi, Responsabile nazionale Area Animali Selvatici
• Simone Stefani, Responsabile Lav Trentino

Particolare attenzione sarà dedicata al tema della fauna selvatica, con la richiesta di riacquisizione da parte dello Stato delle competenze sulla cura e la salvaguardia degli orsi in natura, che integra uno dei 5 punti programmatici per una legislatura di cambiamento anche per gli animali.