VIDEONEWS & sponsored

(in )

LA FORESTA CHE AVANZA – CASAPOUND ITALIA: “PRESENZA DI ESCHE AVVELENATE NEI PUNTI PIÙ SENSIBILI NELLA ZONA DI CAMPI”

La Foresta Che Avanza avvisa della presenza di bocconi avvelenati. La Foresta Che Avanza, ala animalista di CasaPound Italia, ha affisso dei cartelli che avvertono della presenza di esche avvelenate nei punti più sensibili nella zona di Campi, dove recentemente sono avvenuti 4 casi di avvelenamento.

“ Solo nelle ultime due settimane – dichiara La Foresta Che Avanza in una nota – sono stati 4 i casi nei quali un cane è stato avvelenato semplicemente passeggiando in queste zone. Un cane è morto, gli altri tre per fortuna si sono salvati.

Questa è una zona di montagna, lontana da centri abitati – prosegue la nota – dove i cani, e i loro padroni, hanno tutto il diritto di passeggiare in tranquillità, senza rischiare la vita perché qualche pazzo semina esche avvelenate, che ricordiamo, potrebbero essere pericolose anche per i bambini.

Ci auguriamo che il responsabile di questi avvelenamenti ne paghi le conseguenze, ma nell’attesa che ciò avvenga – conclude la nota de La Foresta Che Avanza – abbiamo affisso questi cartelli, con la speranza che possano essere utili per evitare ulteriori avvelenamenti e decessi “.