VIDEONEWS & sponsored

(in )

JOB (LEGA) * TURISMO: « APPROVATO ODG CHE PREVEDE INTERVENTI PER RIDURRE LE SPESE FISSE PER LE STRUTTURE RICETTIVE »

Comunico con grande soddisfazione l’approvazione di una mia Proposta di Ordine del Giorno collegata alla Finanziaria che impegna la Giunta Provinciale ad aprire un confronto con Dolomiti Energia S.p.A. e le maggiori società del settore dell’energia al fine di valutare possibili strumenti per la sospensione parziale o il ridimensionamento – sino a emergenza conclusa – delle spese legate ai costi fissi previsti in bolletta.

La pandemia da Covid19 ha colpito con violenza tutti gli operatori economici della nostra Provincia e in particolare gli operatori turistici che, a fronte di un drastico calo delle prenotazioni, si sono trovati – e si trovano – ad affrontare alcune spese rimaste del tutto invariate, che creano non poche difficoltà specialmente agli imprenditori che hanno dovuto sospendere le loro attività. Una di queste spese è infatti quella relativa agli oneri di sistema che si trova nella bolletta elettrica.

Questa mia proposta anticipa un atto dalla Lega in via di approvazione al Parlamento – che istituisce un fondo di 180 milioni di euro per ridurre gli oneri delle bollette elettriche – e fissa un chiaro punto di partenza alla Provincia, volendo andare incontro alle esigenze dei professionisti del turismo, chiamati a pagare il prezzo più alto di una crisi che la Giunta ha dimostrato concretamente di saper affrontare.

Auspico che il dialogo che si aprirà con Dolomiti energia e le altre società dell’energia possa portare al risultato sperato da tanti albergatori, dimostrando ancora una volta la capacità del nostro territorio di fare squadra nei momenti di difficoltà.

Questo quanto dichiarato in una nota dal Consigliere provinciale Ivano Job.