ITAS sostiene il progetto editoriale Classroom Portrait della scuola media Bresadola di Trento.

La Compagnia ha preso parte all’iniziativa, garantendo la continuità del progetto editoriale e sostenendo il libro “Quante nuvole…” CoronaVersi dal Lockdown, interamente realizzato dai ragazzi della classe 1^F della scuola media Giacomo Bresadola di Trento.

Si intitola “Quante nuvole…” CoronaVersi dal Lockdown ed è il libro scritto e realizzato dai ragazzi della classe 1^F della Scuola Media Giacomo Bresadola di Trento.

Il libro è il risultato dell’attività didattica a distanza di italiano svolta dagli studenti con l’insegnante di lettere Rosanna Ravagni. I pensieri scritti, le immagini e le foto dei ragazzi racchiusi nel libro sono stati realizzati durante il periodo di lockdown imposto dall’emergenza Covid-19.

L’iniziativa è stata sostenuta da ITAS che ha partecipato all’evento di consegna del libro ai ragazzi e ai genitori, nel parco Le Albere di fronte alla sede della Compagnia, con il presidente Fabrizio Lorenz.

“Questo libro è il racconto, in parole ed immagini condivise, di tre mesi di vita dei ragazzi in questa difficile emergenza, un inno alla speranza, alla grande voglia di ritornare insieme e ritrovare amicizie e libertà – spiega l’insegnante Rosanna Ravagni – Lo riguarderanno a distanza di tempo, per ricordare come questo periodo difficile per tutti abbia trasformato il modo di fare scuola, aprendo gli occhi sull’importanza di ciò che veramente conta: le relazioni con i compagni e con l’insegnante, i punti di riferimento sicuri”.

É stata la volontà di non dimenticare a stimolare ragazzi e insegnanti a dare vita al libro, un’occasione per dare libera espressione alle proprie sensazioni, ai desideri o alle ansie scrivendole in forma di poesia e filastrocca, accompagnandole con foto scattate durante i mesi trascorsi in casa.

Il libro è stato realizzato nell’ambito di Classroom Portrait, un progetto di Piero Cavagna e Giulio Malfer.