ISTITUTO DEMOPOLIS * LEGGE DI BILANCIO: ” IL 93% DEGLI ITALIANI APPREZZA IL BLOCCO DELL’AUMENTO IVA, IL 74% VEDONO CON FAVORE GLI INTERVENTI ANNUNCIATI SULLE PENSIONI D’ORO “

L’Istituto Demopolis ha analizzato per Otto e Mezzo (LA7) l’opinione dei cittadini sulla Legge di Bilancio proposta dal Governo. Tre risultano le misure della manovra economica maggiormente condivise: il 93% degli italiani apprezza il blocco dell’aumento Iva, quasi 3 intervistati su 4 vedono con favore gli interventi annunciati sulle pensioni d’oro.

Sia pur con alcune preoccupazioni sulla tenuta dei conti pubblici, il 65% degli italiani condivide la scelta di riformare la legge Fornero, con l’introduzione della quota 100.

“Rilevanti – afferma il direttore di Demopolis Pietro Vento – appaiono le differenze tra gli elettorati dei principali partiti in tema pensionistico: favorevoli alla revisione della Fornero si dichiarano il 74% degli elettori del Movimento 5 Stelle e oltre l’80% di chi ha votato la Lega. Il dato si riduce invece al 35% tra gli elettori del Partito Democratico”.

Interessanti risultano anche gli orientamenti degli italiani, rilevati dall’Istituto Demopolis, in relazione alla pensione ed al reddito di cittadinanza. Un’ampia maggioranza di 6 cittadini su 10 apprezza la scelta di aumentare fino a 780 euro le pensioni minime; l’opinione pubblica si divide invece sull’introduzione della misura di sostegno voluta dal Governo per chi è senza lavoro e vive sotto la soglia di povertà: il 46% approva il reddito di cittadinanza, il 45% si dichiara invece contrario.

Quasi un italiano su due, secondo l’analisi Demopolis per il programma Otto e Mezzo, ammette di avere un certo timore della reazione dei mercati e dell’aumento dello Spread registrato negli ultimi giorni.

“Nel complesso – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – il dibattito sulle scelte della Legge di Bilancio non sembra comunque aver intaccato il rapporto tra Esecutivo ed opinione pubblica: il 59% degli italiani esprime oggi un giudizio positivo sul Governo M5S-Lega”.