CONSIGLIO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO - CORECOM

Intervento del Presidente Marco Sembenotti

(Comitato per le Comunicazioni del Trentino)

La bufera mediatica creata (in parte) per destabilizzare il Presidente Kaswalder è fondata su notizie certe?

Lo chiedo perché chi era presente in buvette in quel momento, anche alcuni colleghi consiglieri di minoranza, hanno dichiarato, anche in aula, una versione completamente differente rispetto a quella scritta dall’ordine dei giornalisti del Trentino Alto Adige e dal sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige.

Appare (se fosse vero) grottesco che le famose “fake news” vengano, a quanto pare, prodotte e divulgate proprio da quelle associazioni che dovrebbero garantire la correttezza di libertà di espressione e di difesa delle prerogative degli organi di stampa.

È noto, da alcuni mesi, che l’accesso alla buvette è riservato esclusivamente ad alcune persone. Il covid-19 non ha limitato l’accesso solo ai giornalisti, ma anche ai collaboratori dei Consiglieri, limitati in numero ed in presenza.

Ritengo che il Presidente Kaswalder abbia semplicemente fatto rispettare le circolari in essere. Nulla di più. Se i toni sono stati bruschi sicuramente le mani non sono state decise.

 

*

Cons. Luca Guglielmi