QUALI STRATEGIE ITAS PER IL 2020?

Intervista a Raffaele Agrusti, amministratore delegato e Direttore generale

 

Premesso che i recenti eventi metereologici si sono rivelati di forte intensità, con fitte nevicate che hanno causato disagi alla viabilità, problemi alle linee telefoniche ed interruzioni dell’energia elettrica;

Tenuto conto che in un contesto turistico come quello della Val di Fassa, molte sono le attività economiche, in particolare facendo riferimento alle strutture ricettive, le quali gestiscono le relazioni con la propria clientela, vedasi richieste di prenotazioni e informazioni, anche tramite telefono;

Osservato che alcune strutture ricettive situate in località Pecol, a pochi chilometri dall’abitato Canazei, hanno subìto circa due settimane fa l’interruzione della linea telefonica e conseguentemente anche della rete internet e che la situazione risulta tuttora non risolta;

Assodato che tali disagi causano, fra l’altro, un danno imprenditoriale piuttosto grave in un periodo come quello attuale, nel quale molte sono le richieste di soggiorno che possono pervenire alle strutture ricettive tramite mail e/o telefono visto l’approssimarsi dell’avvio della stagione invernale;

 

*

Tutto ciò premesso, a norma di Regolamento, si interroga l’Assessore competente per sapere:

• Se sia a conoscenza di quanto in premessa;

• Se sia nelle Sue intenzioni quello di stimolare l’ente gestore della linea telefonica ad ovviare a questo problema in tempi celeri.

 

*

Consigliere
Luca Guglielmi