VIDEONEWS & sponsored

(in )

GUGLIELMI (FASSA) * GINECOLOGIA – CAVALESE (TN): « BENE L’APPROVAZIONE MIO ODG CHE IMPEGNA LA GIUNTA PAT A PROMUOVERE LA SOSTITUZIONE DELL’ECOGRAFO »

Grande soddisfazione del cons. ladino Luca Guglielmi per l’approvazione del suo ordine del giorno che impegna la Giunta provinciale a promuovere la sostituzione dell’Ecografo della sede di San Giovanni/Sèn Jan de Fascia, qualora obsoleto, e ad acquistarne uno nuovo per la sede di Cembra. Il provvedimento nasce per mantenere all’avanguardia il percorso nascite che fa riferimento all’ospedale di Fassa Fiemme e Cembra di Cavalese.

*

Luca Guglielmi

*

PROPOSTA ODG N. 75. Disegno di legge n. 110/XVI, “Assestamento del bilancio di previsione della Provincia autonoma di Trento per gli esercizi finanziari 2021 – 2023”.

Ammodernamento degli ecografi dell’unità ginecologica di Cavalese.

L’ unità operativa di ostetricia e ginecologia di Cavalese opera da anni con grande professionalità e riconosciuta competenza all’interno dell’Ospedale di Cavalese e dei presidi sanitari localizzati  nelle Valli di Fassa,Fiemme e Cembra.  L’ unità operativa, attraverso l’attività di diverse meritevoli ostetriche dedicate, assicura la  presa in carico delle donne in gravidanza secondo il modello assistenziale del cosiddetto “Percorso nascita” promosso dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari a livello provinciale con ottimo riscontro da parte degli utenti, anche grazie alle importanti mobilitazioni politiche e istituzionali, che hanno fatto sì che questo fondamentale servizio potesse continuare ad esistere.

Elemento essenziale delle visite ostetriche e ginecologiche è l’esame ecografico che viene svolto in Ospedale a Cavalese e nelle sedi staccate di Cembra e San Giovanni di Fassa/Sèn Jan de Fascia. E’ quindi fondamentale per queste unità essere dotate di ecografi moderni e perfettamente funzionanti.

*

Tutto ciò premesso

Il Consiglio della Provincia Autonoma di Trento impegna la Giunta provinciale

A verificare la vetustà dell’ecografo già presente a San Giovanni di Fassa/ Sèn Jan de Fascia e prevedere di dotare la sede di Cembra di un ecografo portatile idoneo alla gestione dell’utenza con lo scopo di rendere ancor più puntuale e d’eccellenza il servizio sanitario territoriale.

*

Cons. Luca Guglielmi

Cons. Alessandro Savoi

Cons. Gianluca Cavada

Cons. Pietro Degodenz