Davanti all’ennesimo incidente mortale sul lavoro che ha colpito così duramente il Trentino – e le Valli Giudicarie in special modo – il Gruppo consiliare provinciale del Partito Democratico, nel porgere alle famiglie colpite da quest’improvvisa crudeltà i sentimenti di una sincera e solidale vicinanza, esprime l’urgenza di individuare ed attivare, nell’ambito delle specialità della nostra autonomia, ulteriori strumenti di informazione e prevenzione, di concerto con le parti sociali, rivolti soprattutto a coloro che operano in settori delicati e pericolosi, nella certezza che solo un intervento capillare e quotidiano potrà porre argine a questo devastante fenomeno non degno di una società civile.

Tutelare il lavoro, al di là delle facili affermazioni, significa avviare percorsi virtuosi di formazione dei lavoratori e dei datori di lavoro, anche in collaborazione stretta con le Organizzazioni sindacali e gli Organismi preposti alla sicurezza sui posti di lavoro, affinché si possa costruire insieme una nuova coscienza collettiva attorno alla centralità della piena occupazione e della sua tutela, anche per sostanziare qualitativamente il nostro modello autonomistico, assicurando ogni disponibilità al confronto su tali tematiche.

Il Gruppo consiliare provinciale del Partito Democratico del Trentino