PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 13)

Viabilità destra Adige e ponte con la tangenziale: la proposta Lega da sempre la più sensata.

Da molto tempo la discussione sull’importanza di una revisione della viabilità in destra Adige a Nord di Trento ha attraversato le aule dei consigli sia circoscrizionale (Centro storico – Piedicastello) che comunale, con a più riprese la richiesta di impegno, da parte dei rappresentanti della Lega, per trovare non solo soluzioni per i residenti, ma anche per le attività presenti in zona Laghetti.

Già nel settembre 2017, la proposta della allora consigliera di circoscrizione Martina Loss, di intervenire con adeguate valutazioni sulla viabilità in destra Adige valutando anche la realizzazione di un collegamento tra l’arginale e l’area corrispondente in altra sponda (ovvero la nuova rotatoria della tangenziale a Campotrentino) aveva trovato parere positivo da parte del consiglio ed era stata inoltrata al Comune.

Il Consiglio comunale ha poi ricevuto un ordine del giorno all’assestamento di bilancio dell’aprile 2018 e uno al bilancio di fine anno 2018, presentati dal gruppo Lega a prima firma Gianni Festini Brosa, recanti la medesima richiesta, inoltrata a gennaio 2019 all’attenzione della Commissione Urbanistica per un percorso di esame e ragionamento in materia, nonché predisposizione di una concertazione adeguata con la Provincia.

La proposta non riguarda il costoso ponte immaginato per il collegamento con galleria e inceneritore ad Ischia Podetti, che oggi è ancora presente nel PRG vigente, bensì un più snello (e meno costoso) collegamento dall’area artigianale in destra Adige con la tangenziale, all’altezza della nuova rotatoria. Non si preoccupi quindi il Presidente Geat, il progetto realistico e tanto atteso, sempre sostenuto dalla Lega anche in Circoscrizione, è tutt’altro che dimenticato in un cassetto e a breve potrà essere oggetto dell’esame della commissione Urbanistica del Comune, come richiesto dalla Lega.

 

*

Gruppo consiliare Lega Nord Trentino
Gianni Festini Brosa, Martina Loss, Bruna Giuliani, Claudia Postal, Stefano Osele,Vittorio Bridi