VIDEONEWS & sponsored

(in )

GIUNTA PROVINCIALE BOLZANO * TRASPORTO LOCALE: « AUMENTO CAPITALE SASA, ULTERIORE MIGLIORAMENTO DEL SERVIZIO »

Aumento capitale SASA: ulteriore miglioramento del servizio. La Giunta ha approvato la firma di un patto parasociale per l’aumento di capitale della SASA Spa che assicura il coinvolgimento dei Comuni.

Digitalizzazione, una flotta di autobus a basse emissioni e nuovi servizi di linea: questi gli obiettivi previsti nei mesi e negli anni a venire per l’azienda locale di trasporto passeggeri SASA Spa. Dal 2017 la Provincia detiene circa il 18% delle azioni della società di trasporto pubblico locale SASA; i Comuni di Bolzano 44%, Merano 27% e Laives 11%. La partecipazione provinciale deve ora essere ulteriormente ampliata all’88 per cento attraverso un aumento di capitale.

“Con l’aumento di capitale rafforziamo SASA e creiamo le condizioni necessarie affinché la società in house possa presentarsi solidamente sul mercato dei capitali e finanziare autonomamente gli investimenti. Gli investimenti riguardano da un lato la digitalizzazione dell’azienda, la progressiva trasformazione della flotta verso forme di propulsione sostenibili e lo sviluppo dei servizi verso un’offerta equa, smart e rispettosa dell’ambiente nel trasporto pubblico locale” afferma l’assessore alla mobilità, Daniel Alfreider.

La Giunta provinciale ha approvato martedì 15 giugno la stipula di un patto parasociale in merito all’aumento di capitale della Provincia nella SASA Spa ed ha delegato alla firma l’assessore Alfreider. L’accordo assicura, anche per il futuro, il coinvolgimento diretto dei Comuni azionisti della società.

Affinché il patto parasociale entri in vigore, deve essere approvato e firmato dagli azionisti di SASA SPA. I Consigli comunali di Bolzano, Laives e Merano hanno già espresso il loro benestare all’accordo.