VIDEONEWS & sponsored

(in )

GHEZZI (FUTURA) * TERRITORIO E AMBIENTE: « LA LEGGE TONINA DIFENDA L’ACQUA BENE COMUNE, L’ASSESSORE È RESPONSABILE A LIVELLO PROVINCIALE DELL’AGENDA ONU 2030 »

L’assessore provinciale Tonina si ricordi di essere anche il responsabile, a livello provinciale, dell’agenda Onu 2030, che agli obiettivi 6 e 7 prevede acqua pulita ed energia pulita. Speriamo dunque che accolga gli emendamenti presentati da FUTURA al ddl 49 sulle grandi derivazioni a scopo idroelettrico, che sarà discusso da domani in Consiglio provinciale, a cominciare dal riconoscimento, fin dal titolo della legge, dell’acqua come bene comune.

Tra le altre proposte di Futura, l’abrogazione della clausola della “prevalenza” degli aspetti economici nei bandi di gara e l’inserimento di un rappresentante del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua nel Tavolo di confronto.

 

*

PAOLO GHEZZI

Capogruppo Futura