Interrogazione a risposta scritta n. /XVI. UNA SECONDA “INVASIONE DEGLI ORSI” IN SICILIA: IL PASTICCIO DI PACCHER ALLA CORTE DI SGARBI. CHI L’HA INVIATO A UN EVENTO DELLA PROVINCIA DI TRENTO, DEL MART E DEL COMUNE DI SIRACUSA?

 

*

SI INTERROGANO IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE E IL PRESIDENTE DELLA REGIONE PER SAPERE:

1. Chi ha delegato il consigliere provinciale di Trento e presidente del Consiglio regionale Roberto Paccher a rappresentare la Provincia di Trento e/o la Regione a Siracusa il 24 giugno?

2. Il presidente del Consiglio regionale ne aveva parlato e se sì, quando, con il presidente o con il vicepresidente della Regione?

3. Perché nessuno, in conferenza stampa a Siracusa, ha spiegato l’ assenza dell’assessore provinciale trentino alla cultura, competente in materia, e la sua “sostituzione” (anomala sul piano istituzionale) con il presidente del Consiglio regionale?

4. Quanto è durata e quanto è costata la trasferta del presidente del Consiglio regionale a Siracusa?

5. Chi l’ha pagata o la pagherà?

6. Il presidente della Regione è soddisfatto dell’intervento del presidente del Consiglio regionale, che – ondeggiando imbarazzato tra Consiglio regionale, giunta regionale e giunta provinciale – ha partorito addirittura una nuova istituzione: la “Regione Trentino”?

7. Chi l’ha autorizzato a portare “i saluti del Consiglio regionale e della Regione” all’evento Sgarbi di Siracusa?

8. Quale mandato aveva il presidente del Consiglio regionale per promuovere il turismo culturale diretto al Mart di Rovereto?

9. Perché, sia nel suo intervento in conferenza stampa sia nel comunicato del Consiglio regionale, è stata sempre omessa la parola “Südtirol” nel riferimento alla nostra Regione?
Si richiede, a norma di regolamento, risposta scritta.

 

*

Paolo Ghezzi
consigliere regionale di FUTURA