PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-19 Free - 21 puntata  (format Tv)

Nella prima commissione legislativa appena conclusa, che ha dato il parere sull’atto organizzativo che trasferisce alla protezione civile di De Col le competenze sui grandi carnivori che erano di Masè, ancora una volta abbiamo assistito al teatrino di una giunta provinciale che non dice tutta la verità.

Il vicepresidente Tonina, a mia domanda sul perché della scelta, prima ha risposto che a Masè è stata confermata la fiducia, poi – senza mai motivare tecnicamente o politicamente la decisione – si è arrampicato sugli specchi e ha annunciato che Fugatti rivedrà (quando?) le competenze dei due dirigenti generali, riaggiustando le relative funzioni. Ciò detto, “con l’orso e con il lupo non si può andare avanti così”.

Non ho potuto che votare no alla delibera, per palese opacità e carenza di motivazione. Una giunta che non rispetta le minoranze e non riesce mai a dire tutta la verità. Né sul lupo, né sull’orso, né sui suoi dirigenti.

 

*
Paolo Ghezzi
capogruppo FUTURA