News immediate,
non mediate!

GHEZZI (FUTURA 2018) – INTERROGAZIONE * SISTEMA TRENTINO ACCOGLIENZA: « QUALE L’OBIETTIVO NUMERICO DI FUGATTI PER I RICHIEDENTI PROTEZIONE ? »

Scritto da
8:07 - 18/01/2019

“Quale obiettivo numerico per i richiedenti protezione”.

Premesso che:

)- a partire dal dislocamento di una ventina di esseri umani non italiani dalla Residenza Fersina di Trento a Settimo Torinese, con atti amministrativi, politici e mediatici nei suoi primi tre mesi di governo il presidente della Provincia di Trento ha dato inizio allo smantellamento del sistema trentino di accoglienza e tutela dei richiedenti protezione internazionale, iniziando con l’abolizione dei corsi di italiano, in coerenza con i programmi della Lega Salvini Trentino (“prima gli italiani”) e con una dichiarata ostilità verso i migranti;

-) il presidente ha cancellato la “solidarietà” dalla nomenclatura dipartimentale della Provincia e ha polemizzato con i Comuni che ancora assicurano programmi di sostegno;

-) che il numero dei richiedenti protezione in Trentino è pari allo 0,2% della popolazione;

 

Si  interroga il Presidente della Provincia per sapere:

qual è il numero massimo (o percentuale) di esseri umani non italiani richiedenti protezione che la giunta provinciale ritiene tollerabile/compatibile con l’inserimento nel territorio del Trentino, che da sempre è sinonimo di accoglienza, cooperazione e solidarietà.

 

*

Paolo Ghezzi

Capogruppo consiliare Futura 2018 Trento

17 gennaio 2019

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2019/01/IDAP_979375.pdf”]
Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.