VIDEONEWS & sponsored

(in )

FUTURA2018 * ELEZIONI PROVINCIALI 21 OTTOBRE: GHEZZI, ” ABBIAMO IMPARATO CHE VA RITROVATA CONCRETEZZA NELLE PAROLE E DUNQUE NEI PROGETTI AL SERVIZIO DEL TRENTINO “

Con 300 persone ieri sera nella lobby del Muse, Futura 2018 ha creato l’evento finora più affollato di questa campagna elettorale nella città di Trento.

Dopo che gli attori Maura Pettorruso e Stefano Detassis hanno raccontato il sogno di Ventotene e del manifesto federalista, per un’Europa oltre i nazionalismi, Giorgio Tonini ha espresso “gratitudine” a Paolo Ghezzi e agli altri 33 candidati e candidate di Futura 2018, per aver avuto “il coraggio di esserci”.

La squadra e il pubblico hanno gridato lo slogan “Niente paura, vota Futura” prima di una foto notturna con le torce dei telefonini che sul prato del Muse hanno formato il nome della lista.

Paolo Ghezzi ha poi tenuto il discorso finale della campagna elettorale, invitando i delusi e gli incerti a tornare il voto scegliendo la novità di Futura 2018 nell’Alleanza democratica e popolare per l’autonomia, l’unica coalizione che può opporsi al nazionalismo leghista.

“L’esempio travolgente dei Verdi della Baviera, che l’energia vitale della trentatreenne Katharina Schulze ha portato al 17%, secondo partito del Land, ci incoraggi a continuare in ciò che è giusto, come ci raccomanda Alexander Langer”.

 

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2018/10/ritorno-a-futura-17102018.pdf” title=”ritorno a futura 17102018″]

 

Foto di: Loredana Deperer