VIDEONEWS & sponsored

(in )

FUGATTI – INTERROGAZIONE * “LUPI SBRANANO CAPRE NEL PRATO DI UNA CASA DISABITATA A FOXI DI VALLARSA, RESIDENTI IMPAURITI”

Interrogazione. Lupi sbranano capre nel prato di una casa disabitata a Foxi di Vallarsa. Residenti impauriti.

Con precedenti documenti, la Lega Nord Trentino aveva chiesto provvedimenti celeri e concreti per porre un freno alla presenza e alle predazioni dei lupi sull’intero territorio provinciale.

L’atteggiamento messo in atto dal predatore, che sempre più pare spingersi verso i centri abitati, non è certamente da sottovalutare e da considerarsi “normale”. Sappiamo bene quanto un attacco da parte di un branco di lupi possa essere devastante, qualsiasi sia la vittima prescelta, e poche sono le possibilità di sopravvivenza.

Più volte altresì siamo intervenuti sulla situazione che si sta vivendo in Vallarsa e sulle richieste da parte del settore zootecnico e dei cittadini, sempre più impauriti dalla presenza del lupo. Purtroppo ad oggi i provvedimenti adottati dalla Provincia a tutela della sicurezza dei residenti e delle attività economiche e zootecniche legate alla montagna sono risultati insufficienti e, nonostante questo, non pare esserci alcuna volontà di rivedere il progetto.

Quanto avvenuto nelle scorse ore speriamo possa però portare l’amministrazione provinciale ad interrogarsi seriamente sui risvolti negativi che la presenza del lupo sta creando sul territorio. Dalle notizie a nostra disposizione, pare infatti che alcuni lupi abbiano sbranato due capre intente a pascolare sul prato di una casa disabitata.

Il banchetto sarebbe però stato disturbato dall’abbaiare dei cani che ha portato i lupi ad abbandonare le prede. Alcuni giorni fa vittima sarebbe invece stata una volpe, i cui resti pare siano stati ritrovati proprio nelle vicinanze delle abitazioni e quindi anche dell’area che ha visto l’uccisione delle due capre! Comprensibile la preoccupazione e la paura delle persone che non si sentono libere di vivere il bosco e l’ambiente circostante né tanto meno di portare a spasso i propri cani.

Proprio non si capisce cosa ancora aspetti la Provincia prima di intervenire seriamente, facendo valere la sua posizione nelle sedi opportune.

 

*

Tutto ciò premesso, si interroga il Presidente della Provincia per sapere:

1. Quanti lupi siano oggi presenti in Vallarsa (quanti maschi e femmine, quale la loro età);
2. Constatato che ancora una volta il lupo si sarebbe spinto nei pressi delle abitazioni, se si ritenga doveroso intervenire seriamente anche per mettere in sicurezza le persone;
3. Se corrisponde al vero che nelle vicinanze della casa disabitata, dove sono state sbranate le due capre, alcuni giorni fa è stata trovata la carcassa di una volpe, predata dai lupi;
4. Quanti avvistamenti fino ad oggi si sono registrati in Vallarsa.

A norma di Regolamento, si chiede risposta scritta.

 

*
Lega Nord Trentino
Cons. Maurizio Fugatti