VIDEONEWS & sponsored

(in )

FUGATTI * “CON IL CENTRODESTRA AL GOVERNO I PROFUGHI SENZA DIRITTO SARANNO RIMPATRIATI”

Il progetto di accoglienza in Provincia autonoma di Trento (11 mln di Euro solo nel 2016) continua. Ben 1.000 profughi, su 1.650, oggi vivono in appartamenti e piccole strutture messe a disposizione sia dal privato sia dal pubblico.

Nel frattempo centinaia di trentini attendono da anni l’assegnazione di un alloggio pubblico mentre altri rimangono esclusi da aiuti economici a causa di criteri e requisiti, come ad esempio l’Icef, che li penalizza; il tutto dopo anni di sacrifici e sudore.

Il business immobiliare che si è creato in Trentino terminerà quando, con il centrodestra al Governo, ci saranno tempi più celeri per l’eventuale ottenimento di status di profugo e richiedente asilo e coloro che non avranno diritto allo status saranno rimpatriati nel loro Paese.

Ciò consentirà non solamente di diminuire il numero di clandestini sul territorio trentino ma anche la criminalità e il degrado che oggi purtroppo è sotto gli occhi di tutti.

Basta tessere gratuite per la circolazione con i mezzi pubblici sul territorio – cosa che garantirà sicurezza al personale operante a bordo di autobus e treni e ai passeggeri – e basta assistenzialismo e accoglienza a tutti i costi.

 

*

Maurizio Fugatti

Segretario Lega Nord Trentino