VIDEONEWS & sponsored

(in )

FORZA ITALIA * VIDEOCONFERENZA MOVIMENTO FEMMINILE ” AZZURRO DONNA “: PRESIDENTE BERLUSCONI, «NECESSARIO UN LORO MAGGIORE COINVOLGIMENTO NEI PROCESSI DECISIONALI »

Il presidente Berlusconi è intervenuto in videoconferenza alla riunione di Azzurro donna, il movimento femminile di Forza Italia, organizzata dalla responsabile Catia Polidori.

Ecco alcuni stralci del suo intervento:

*

“È necessario un maggiore coinvolgimento delle donne nei processi decisionali: uno studio ha rilevato che nelle numerose task force che sono state chiamate a gestire l’emergenza Coronavirus in questi mesi la componente femminile era inferiore al 20%.

Ci auguriamo che la ripartenza possa essere gestita con un altro spirito e che non siano sprecati e sottovalutati anche in questo campo i talenti e le capacità delle donne.

La condizione femminile in Italia è andata via via migliorando nei decenni: molti traguardi sono stati raggiunti.  Oggi, grazie a Forza Italia, la seconda carica dello Stato è una donna.

Restano situazioni critiche che devono essere affrontate e risolte con provvedimenti legislativi e adeguati investimenti come, per esempio, quella che riguarda il gravoso tema della violenza sulle donne.

Oggi, però, la prima emergenza è il lavoro e, in particolare, quello femminile.

La chiusura delle scuole dovuta alla pandemia e la carenza di soluzioni alternative come i centri estivi hanno costretto molte madri lavoratrici a dividersi tra lavoro e famiglia o, addirittura, a dover rinunciare all’occupazione per poter gestire la casa e i figli.

Questi abbandoni andrebbero ad incidere negativamente su una occupazione femminile che in Italia è già estremamente bassa e vede il Paese in coda alla classifica tra i Paesi europei.

Non possiamo accettarlo per rispetto della famiglia e del mondo del lavoro che non possono prescindere dalla qualità e dall’alta professionalità femminile.
Forza Italia è il partito politico che ha sempre creduto ed investito nelle capacità delle donne: i nostri governi hanno promosso molte leggi a loro tutela perché tutelare una donna significa lavorare per il bene della società tutta. Andremo avanti su questa strada.

Lavoreremo per migliorare in Parlamento i provvedimenti annunciati dal governo allo scopo di salvare tutti i posti di lavoro che sono messi a rischio da questa emergenza economica.

Lo faremo anche valorizzando l’importante contributo di idee che ci ha dato e continua a darci Azzurro Donna”.