Rinviare il concorso straordinario per gli insegnanti è un atto opportuno e di buonsenso. In un momento in cui è necessario porre rinnovata e massima attenzione per contrastare la pandemia, insistere per svolgere un mega concorso mettendo a repentaglio la salute di tante persone pensiamo non sia la strada giusta da seguire.

Come governatori della Lega chiediamo di porre fine a questo inutile braccio di ferro e di rinviare la prova, così come è già accaduto per altre categorie”.

Così i governatori della Lega Attilio Fontana, Massimiliano Fedriga, Maurizio Fugatti, Christian Solinas, Donatella Tesei e Luca Zaia.