VIDEONEWS & sponsored

(in )

FONDAZIONE VRT – PANDEMIA: « L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE A SUPPORTO DELLA DIAGNOSI COVID-19, I NOSTRI BANDI DI PER LO SVILUPPO DI TECNOLOGIE E DELLA DIAGNOSTICA AVANZATA PER IMMAGINI »

L’intelligenza artificiale a supporto della diagnosi Covid-19. I bandi di Fondazione VRT per lo sviluppo di tecnologie di contrasto a Covid-19 “danno una spinta” allo sviluppo della diagnostica avanzata per immagini.

Il progetto AIMED, Artificial Intelligence for MEDicine, cioè Intelligenza Artificiale a servizio della MEDicina, vuole portare a radiologi e neurochirurghi del territorio trentino i risultati tecnologici e di ricerca basati su intelligenza artificiale sviluppati all’interno della Fondazione Bruno Kessler – FBK. Nato come risposta ad un primo bando emesso da Fondazione VRT per la valorizzazione e il lancio di tecnologie per contrastare gli effetti del COVID-19 in Trentino, il progetto ha sviluppato fin dall’inizio un’architettura software dinamica abbinata a algoritmi di intelligenza artificiale e di diagnostica avanzata che permettono una rapida analisi delle immagini caricate e di conseguenza una più accurata diagnosi dell’infezione da Covid.19, a fronte dei classici sintomi con problemi respiratori.

Ora, nella seconda fase per l’accelerazione sul mercato, l’obiettivo è quello di rendere disponibile ai radiologi dell’Azienda Provinciale per i servizi sanitari gli ultimi risultati scientifici in materia di intelligenza artificiale applicata alle immagini al torace per supportare la diagnosi di Covid-19. Prospettive interessanti si aprono anche verso nuove patologie.