VIDEONEWS & sponsored

(in )

FONDAZIONE CARITRO * ” MUSIC 4 THE NEXT GENERATION “ * « UN INCONTRO TRA PASSATO E FUTURO, PER ISCRIVERSI C’È TEMPO FINO AL 28 FEBBRAIO »

Un incontro tra passato e futuro, questo è il concorso “Music 4 the Next Generation”, un’iniziativa sostenuta da Fondazione Caritro che intende promuovere un approccio di interpretazione della tradizione musicale classica alla luce delle sensibilità contemporanee. I partecipanti sono chiamati reinterpretare un brano e possono avere l’opportunità di salire sul palco per sfidare una grande orchestra italiana.

I termini dell’iscrizione sono stati prorogati al prossimo 28 febbraio 2021 a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.

Il bando, giunto alla terza edizione, è promosso da Fondazione Caritro, Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e la Fondazione Verona, Vicenza, Belluno e Ancona con la collaborazione di Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi e Fondazione Banca del Monte di Rovigo. Una manifestazione che vede tra i giurati personalità del calibro di Caterina Caselli, i maestri Alberto Martini e Alessandro Solbiati e Gegè Telesforo di Radio24.

In palio un premio da 10 mila euro lordi per il primo posto e 5 mila euro lordi per i quattro secondi classificati. L’iniziativa non punta esclusivamente alla formazione e alla crescita musicale dei giovani, gli enti promotori si riservano infatti la possibilità di offrire l’opportunità alle cinque band finaliste, di partecipare a concerti sui territori di riferimento delle Fondazioni.

L’obiettivo del concorso è quello di colmare la distanza tra generazioni, pubblici e mondi musicali diversi. Ogni band è chiamata a rielaborare tematica, armonica e ritmica di grandi classici.

Sono ammessi al concorso “Music 4 the Next Generation” gruppi e band formati da un minimo di due componenti, senza limiti di genere musicale, ma l’età media non può superare i 35 anni e la maggior parte dei componenti deve essere residenti o domiciliata in Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, provincia di Mantova e Marche.
Il bando ammette la possibilità di utilizzare tutti gli strumenti e tutti i generi musicali, mentre la durata del brano non deve superare i 5 minuti. È necessario iscriversi sul sito internet del concorso www.m4ng.it. Sul sito ufficiale si può prendere visione anche dei requisiti.

Entro la primavera saranno scelte e rese pubbliche le quindici band ammesse alle semifinali di Trento, dove verranno selezionati i 5 gruppi ammessi alla serata finale.