VIDEONEWS & sponsored

(in )

FIPAV TRENTINO * SITTING VOLLEY A TRENTO: CHIUSI GLI INCONTRI NELLE SCUOLE INSIEME A DIEGO MOSNA, DOMANI L’AMICHEVOLE ITALIA-SLOVENIA AL PALATRENTO

Il PalaTrento è pronto per aprire le proprie porte, per la prima volta nella storia del palasport trentino, al sitting volley. Nel pomeriggio di domani, alle ore 15, il palazzetto dello sport di via Fersina ospiterà l’amichevole fra le nazionali di sitting volley femminile italiana e slovena. Per la prima volta in assoluto la pallavolo paralimpica è ospitata dalla città di Trento, per un incontro che impreziosirà ulteriormente il pomeriggio di volley al PalaTrento dove alle ore 18 andrà in scena il big match fra Diatec Trentino e Wixo Lpr Piacenza. Per l’amichevole delle nazionali femminili di sitting volley tutti gli abbonati della Trentino Volley ed i possessori del biglietto per la partita contro Piacenza potranno entrare gratuitamente.

ALLENAMENTO CONGIUNTO A SANBAPOLIS

Nel pomeriggio di oggi le due nazionali si sono incontrate anche a Sanbapolis, per i rispettivi turni di allenamento. Alla fine i due selezionatori hanno optato per allenarsi insieme nel palasport di Trento sud, quello che tradizionalmente ospita la Trentino Rosa di serie A2 femminile. Ed è così andato in scena un bellissimo allenamento congiunto nel segno dell’amicizia fra le due selezioni nazionali. Nella mattinata di oggi le azzurre del sitting volley hanno ricevuto anche l’in bocca al lupo da parte della formazione trentina militante in A2 femminile, in procinto di raggiungere Milano per affrontare il Club Italia.

NADIA BALA HA CONCLUSO CON DIEGO MOSNA GLI INCONTRI NELLE SCUOLE TRENTINE

Nella mattinata di oggi Nadia Bala, l’ambasciatrice del sitting volley in Italia, con la visita al liceo “Leonardo Da Vinci” di Trento ha concluso il proprio tour nelle scuole del Trentino. Davanti ad una platea di giovani e giovanissimi l’atleta azzurra ha parlato del sitting volley e non solo, accendendo l’entusiasmo di tutti gli studenti. Ospiti in questa occasione sono stati Massimo Dalfovo (presidente della Fipav del Trentino) e Diego Mosna, il presidente della Trentino Volley, che ha voluto essere accanto a Nadia. «Conobbi Nadia alcuni anni fa, all’inaugurazione della nuova sede della Federazione nazionale pallavolo – ha raccontato il numero uno della Trentino Volley – sono contento che ora abbia potuto avere questi incontri con tutti voi studenti qui in Trentino, perché ascoltarla con attenzione è un motivo di arricchimento personale davvero prezioso».