News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

FILIPPO CASTALDINI * PARCHEGGI A TRENTO: « LA GIUNTA ANDREATTA LASCIA IN EREDITÀ UN AUMENTO DELLE TARIFFE DEL 40%, CHIARA CONTINUITÀ POLITICA TRA VECCHIA E NUOVA SINISTRA COMUNALE »

Scritto da
16.09 - mercoledì 07 ottobre 2020

Ironica azione questa mattina di Filippo Castaldini che interviene a riguardo dell’aumento di circa il 40% delle tariffe dei parcheggi a Trento.

Questa mattina alcuni parchimetri sono stati coperti e a fianco sono comparsi dei volantini che ritraggono Andreatti e Ianeselli in versione Banda Bassotti mentre sfilano soldi nuovamente dalle tasche dei cittadini di Trento.

“La Giunta Andreatta lascia in eredità un aumento delle tariffe dei parcheggi di circa il 40% – dichiara in nota Filippo Castaldini – e lo fa, stranamente, annunciandolo appena dopo le elezioni comunali. Una misura assurda applaudita però dal neo sindaco Ianeselli che spera così di eliminare le auto dal centro storico”.

“Non è tartassando i cittadini che la città verrà decongestionata, soprattutto se in questi ultimi anni tra ztl e assurde tariffe a pagare sono stati sopratutto i commercianti – prosegue Castaldini in nota – commercianti e imprenditori lasciati soli e isolati in un centro storico che fatica. Sono loro che hanno maggiormente pagato le difficoltà di accesso al centro, le problematiche di parcheggio e i costi degli stalli”.

“È già chiara, purtroppo, la continuità politica tra vecchia e nuova sinistra comunale – conclude la nota – una sinistra che sotto il paravento dell’ecologismo rischia di compromettere il tessuto economico e sociale trentino gravando, come sempre, sui cittadini, individuati come veri e propri bancomat dall’amministrazione comunale”.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.