VIDEONEWS & sponsored

(in )

FERRARI AUTO – MARANELLO (MO – ITALY) * TOP PERFORMANCE: « FERRARI SF90 STRADALE SETS PRODUCTION CAR LAP RECORD AT INDIANAPOLIS MOTOR SPEEDWAY »

La Ferrari SF90 Stradale Assetto Fiorano ha stabilito il record sul giro per un’auto di serie sui 3,925 km del Circuito di Indianapolis, registrando l’impressionante tempo sul giro di 1:29,625 secondi e toccando la velocità massima di 281 km/h.

“È stata davvero una grande emozione assistere alle straordinarie prestazioni della Ferrari SF90 Stradale che ha stabilito questo nuovo record sul giro il 15 luglio scorso”, afferma Mark Raffauf, Senior Director di Race Operations dell’International Motor Sports Association (IMSA), che ha supervisionato il test.

“Il Circuito di Indianapolis è stato costruito nel 1909 come banco di prova per le vetture di tutte le marche e da allora rimaniamo fedeli a quel DNA. Che si tratti di gareggiare al volante di vetture da corsa appositamente costruite o di fissare nuovi standard per le auto di serie, lo storico ovale di 2,5 miglia e l’impegnativo percorso stradale dell’IMS continuano a essere catalizzatori senza pari di sviluppo e performance del settore automobilistico. In 112 anni di storia è sempre stato molto entusiasmante essere testimoni di questi importanti traguardi”, ha affermato J. Douglas Boles, Presidente dell’IMS.

“Il nome SF90 Stradale è un omaggio ai 90 anni della Scuderia Ferrari e sottolinea il ruolo fondamentale che hanno gli sport motoristici nello sviluppo delle auto stradali”, afferma Matteo Torre, Presidente di Ferrari North America, “quindi è stato del tutto naturale far correre in pista proprio questo fine settimana la SF90 Stradale qui al Circuito di Indianapolis durante i Ferrari Racing Days, dove si svolgevano anche il Ferrari Challenge, le attività di F1 Clienti e i Programmi XX”.

La Ferrari SF90 Stradale è l’auto più potente di sempre del Cavallino Rampante e il suo primo veicolo PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) di serie. Un modello con caratteristiche estreme, che rappresenta un vero e proprio cambio di paradigma perché offre prestazioni senza precedenti, mai viste su un’auto di serie. 1.000 cv, rapporto peso/potenza di 1,57 kg/cv e 390 kg di deportanza a 250 km/h: numeri che pongono la SF90 Stradale al vertice del suo segmento e mostrano anche come, per la prima volta in assoluto nella storia del marchio, è un V8 ad essere il modello top di gamma.

I clienti possono scegliere tra la SF90 Stradale e una versione che accentua ulteriormente la spiccata vocazione sportiva della vettura. L’Assetto Fiorano prevede significativi upgrade, tra cui speciali ammortizzatori Multimatic che derivano dal mondo delle corse GT, leggerezza ai massimi livelli grazie a materiali ad alte prestazioni – come la fibra di carbonio (pannelli delle porte, sottoscocca) e il titanio (molle, intera linea di scarico) – che alleggeriscono la vettura di 30 kg. Un’altra differenza è lo spoiler posteriore in fibra di carbonio ad alta deportanza che genera 390 kg di carico aerodinamico a 250 km/h. L’Assetto Fiorano può essere ordinato con pneumatici Michelin Pilot Sport Cup2R specificamente progettati per migliorare le performance in pista sull’asciutto, come avvenuto a Indy per stabilire il record sul giro.

 

*

 

The Ferrari SF90 Stradale Assetto Fiorano has set the fastest lap recorded by a production car at the 2.439-mile Indianapolis Motor Speedway road course, lapping the circuit at an impressive 1:29.625 seconds at a maximum speed of 174.6 mph to set this time.

“It was a great moment to witness, seeing how the impressive performance of the Ferrari SF90 Stradale put down this lap record on July 15,” says Mark Raffauf, Senior Director of Race Operations at International Motor Sports Association (IMSA), which oversaw the test.

“The Indianapolis Motor Speedway was built in 1909 to be a proving ground for automobiles of all makes, and we have remained true to that DNA since. Whether it is competing in purpose-built race cars or setting new standards in production cars, the historic 2.5-mile oval and the challenging road course at IMS continue to be automotive development and performance catalysts like none other. Across 112 years of history, we’ve always been excited to be part of these important milestones,” said IMS president J. Douglas Boles.

“The SF90 Stradale derives its name from 90 years of the Scuderia Ferrari, underscoring the vital importance of motor sports in the development of our road cars,” says Matteo Torre, President, Ferrari North America, “so running the SF90 Stradale here at the Indianapolis Motor Speedway during Ferrari Racing Days, where we also had the Ferrari Challenge, XX and F1 Clienti programmes on-track this weekend, was fitting indeed.”

The new Ferrari SF90 Stradale is the most powerful Prancing Horse ever, and its first series-production PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle). This new model is extreme on every level and represents a true paradigm shift because it delivers unprecedented performance for a production car. Figures such as 1,000 cv, and a weight-to-power ratio of 1.57 kg/cv, and 390 kg of downforce at 250 km/h not only put the SF90 Stradale at the top of its segment, but also mean that a V8 is the top-of-the-range model for the first time in the marque’s history.

On this model, clients can choose between the SF90 Stradale and a version with a more sports-oriented specification. The Assetto Fiorano specification includes significant upgrades, including special GT racing-derived Multimatic shock absorbers, extra lightweight features made from high-performance materials such as carbon-fibre (door panels, underbody) and titanium (springs, entire exhaust line), resulting in weight-saving of 30 kg. Another difference is the high downforce carbon-fibre rear spoiler which generates 390 kg of downforce at 250 km/h. The Assetto Fiorano can be ordered with Michelin Pilot Sport Cup2R tyres designed specifically to improve performance on the track in the dry, as used to set the Indy lap record.