VIDEONEWS & sponsored

(in )

FERRARI AUTO – MARANELLO / ITALY *ANNUAL GENERAL MEETING « THE SHAREHOLDERS APPROVED THE 2019 ANNUAL ACCOUNTS, APPROVED A DIVIDEND IN CASH[1] OF EURO 1.13 PER OUTSTANDING COMMON SHARE »

Ferrari comunica i risultati dell’Assemblea degli Azionisti

Ferrari N.V. (“Ferrari” o la “Società”) (NYSE/MTA: RACE) comunica che tutte le proposte sottoposte all’Assemblea degli Azionisti (l’“Assemblea”) tenutasi oggi in Olanda ad Amsterdam sono state approvate.

Gli Azionisti hanno approvato il bilancio 2019, hanno espresso parere positivo in relazione alla relazione sulla remunerazione per il 2019 e hanno approvato la proposta di distribuire un dividendo in denaro di 1,13 Euro per ciascuna azione ordinaria in circolazione, pari a un dividendo complessivo di circa 210 milioni di Euro. Il dividendo avrà lo stacco cedola delle azioni ordinarie in circolazione il 20 aprile 2020 (ex date). La data di legittimazione a percepire il dividendo (record date) sarà il 21 aprile 2020 per le azioni ordinarie negoziate sia presso l’MTA italiano sia presso il NYSE negli Stati Uniti e il dividendo sarà posto in pagamento il 5 maggio 2020. Agli Azionisti che, alla record date, saranno titolari di azioni ordinarie della Società scambiate sul NYSE, il suddetto dividendo verrà pagato in Dollari USA (USD), sulla base del cambio ufficiale EUR/USD del 17 aprile 2020 pubblicato dalla Banca Centrale Europea.

Gli Azionisti hanno eletto tutti i candidati amministratori di Ferrari. John Elkann e Louis C. Camilleri sono stati eletti amministratori esecutivi di Ferrari. Piero Ferrari, Delphine Arnault, Francesca Bellettini, Roberto Cingolani, Eduardo H. Cue, Sergio Duca, John Galantic, Maria Patrizia Grieco e Adam Keswick sono stati eletti amministratori non esecutivi di Ferrari. Gli Azionisti hanno anche nominato Ernst & Young Accountants LLP quale revisore indipendente di Ferrari fino all’Assemblea degli Azionisti del 2021.

Gli azionisti hanno approvato di modificare la politica sulla remunerazione del Consiglio di Amministrazione per allinearla con la nuova normativa.

L’Assemblea ha rinnovato per un periodo di diciotto mesi dalla data dell’odierna Assemblea le deleghe al Consiglio di Amministrazione della Società ad emettere azioni ordinarie e speciali, attribuire diritti a sottoscrivere azioni ordinarie e speciali ed a limitare o escludere i diritti di prelazione per le azioni ordinarie, nel rispetto di determinati massimali. Inoltre, l’Assemblea ha rinnovato al Consiglio di Amministrazione, per un periodo di diciotto mesi dalla data dell’odierna Assemblea, l’esistente autorizzazione ad acquistare azioni ordinarie della Società fino ad un massimo del 10% delle azioni ordinarie emesse alla data dell’Assemblea. In base alla delega, che non comporta per la Società alcun obbligo ma è concepita per fornire flessibilità aggiuntiva, il Consiglio di Amministrazione potrà acquistare azioni ordinarie della Società nel rispetto delle disposizioni normative e regolamentari vigenti e di determinate soglie minime e massime di prezzo.

Gli Azionisti hanno inoltre approvato gli awards (e le metriche e i target a loro applicabili) a favore del Presidente ai sensi del nuovo piano di incentivazione azionaria della Società.

Dettagli sulle delibere sottoposte all’Assemblea sono disponibili sul sito internet corporate della Società all’indirizzo http://corporate.ferrari.com.

In occasione dell’Assemblea degli Azionisti, la Società ha pubblicato il Bilancio di Sostenibilità 2019. Il documento è stato redatto in conformità ai GRI Standards, il principale riferimento internazionale per la rendicontazione delle tematiche di governance, ambientali e sociali.

Il Bilancio di Sostenibilità 2019 è disponibile on line al seguente link: http://corporate.ferrari.com/it/investors/risultati/report.

*

Ferrari announces voting results from its Annual General Meeting

Maranello (Italy), 16 April 2020 – Ferrari N.V. (“Ferrari” or the “Company”) (NYSE/MTA: RACE) announced today that all resolutions proposed to Shareholders at the Ferrari’s Annual General Meeting of Shareholders (the “AGM”) held today in Amsterdam, the Netherlands, were passed.

The Shareholders approved the 2019 Annual Accounts, expressed a positive advice with respect to the Remuneration Report 2019 and approved a dividend in cash[1] of Euro 1.13 per outstanding common share, totalling approximately Euro 210 million. The outstanding common shares will be quoted ex-dividend from April 20, 2020. The record date for the dividend will be April 21, 2020 on both MTA and NYSE and the dividend on the outstanding common shares will be paid on May 5, 2020. Shareholders holding the Company’s common shares on the record date that are traded on the NYSE will receive the dividend in U.S. dollars at the official European Central Bank EUR/USD exchange rate of April 17, 2020.

The Shareholders elected all nominees directors of Ferrari. John Elkann and Louis C. Camilleri were elected as executive directors of Ferrari. Piero Ferrari, Delphine Arnault, Francesca Bellettini, Roberto Cingolani, Eduardo H. Cue, Sergio Duca, John Galantic, Maria Patrizia Grieco and Adam Keswick were elected as non-executive directors of Ferrari. In addition, the Shareholders appointed Ernst & Young Accountants LLP as Ferrari’s independent auditor until the 2021 Annual General Meeting of Shareholders.

The Shareholders approved to amend the remuneration policy of the Board of Directors to align it with new legislation.

The AGM also renewed, for a period of 18 months from the date of the AGM, the existing delegations to the Board of Directors of the Company of the authority to issue common and special voting shares, to grant rights to subscribe for common and special voting shares, and to limit or exclude pre-emptive rights for common shares, subject to certain maximum amount thresholds. Furthermore, the AGM renewed, for a period of 18 months from the date of the AGM, the existing authorization of the Board of Directors to repurchase up to a maximum of 10% of the Company’s common shares issued as of the date of the AGM. Pursuant to the authorization, which does not entail any obligation for the Company but is designed to provide additional flexibility, the Board of Directors may repurchase common shares in compliance with applicable regulations, subject to certain maximum and minimum price thresholds.

The Shareholders further approved the awards (and the metrics and targets applicable thereto) to the Chairman under the Company’s new equity incentive plan.

Details of the resolutions submitted to the AGM are available on the Company’s corporate website at http://corporate.ferrari.com.

Concurrently with the AGM, the Company published its 2019 Sustainability Report. This Report was prepared in accordance with the GRI Standards, the main international framework for reporting on governance, environmental and social themes.

To view the 2019 Sustainability Report online, please visit the following link: http://corporate.ferrari.com/en/investors/results/reports.