VIDEONEWS & sponsored

(in )

FENALT * DIFESA AMBIENTE: « DAL PUBBLICO AL PRIVATO SCIOPERO GENERALE PROCLAMATO DA TUTTE LE SIGLE SINDACALI, IL 15 MARZO »

Gli studenti trentini per la difesa del pianeta: il 15 marzo la manifestazione. Dal pubblico al privato Fenalt lancia la proposta per uno sciopero generale proclamato da tutte le sigle sindacali. Ritrovare l’unità sindacale davanti alle grandi sfide globali.

Il 15 marzo anche in Italia gli studenti di diverse città manifesteranno per chiedere interventi drastici contro il cambiamento climatico. Ispirati dall’impegno e dalla determinazione di Greta Thunberg, la sedicenne svedese che ha parlato dal palco a Cop24 e a Davos in difesa del clima, centinaia di migliaia di studenti in tutto il mondo stanno dando vita a un movimento che ha deciso di far sentire la propria voce: i Fridays for Future. Intanto ogni venerdì studenti di varie città d’Italia scioperano dalla scuola per manifestare davanti ai palazzi istituzionali.

L’intento di Fenalt è quello di legittimare l’astensione dal lavoro per far partecipare alla manifestazione tutti coloro che credono importante dare supporto a questa causa. “Essere accanto ai giovani che con impegno si stanno battendo contro la politica della nostra generazione che rischia di lasciare loro in eredità un pianeta distrutto, è una battaglia che va oltre le sigle sindacali perché investe le ragioni stesse dell’umana sopravvivenza” dichiara Maurizio Valentinotti, Segretario generale della Fenalt.

“Non possiamo lasciare che i giovani siano vittime della nostra miopia – continua il Segretario – e quindi ritengo importante appoggiare la loro iniziativa coraggiosa e vitale confidando in una mobilitazione sindacale il più ampia possibile”. L’auspicio che l’iniziativa possa allargarsi anche alle altre sigle sindacali è condiviso da Silvia Rigo, coordinatrice trentina di Fridays for Future che nei giorni scorsi ha lanciato un appello con una lettera a tutti i sindacati trentini per sostenere la manifestazione anche con la partecipazione del mondo del lavoro

Per questo Fenalt – soggetto attivo solo nel comparto del pubblico impiego – lancia la proposta di uno sciopero generale che grazie al supporto di Cgil, Cisl e Uil possa coinvolgere in Trentino anche il settore privato, a dimostrazione di come il Sindacato, davanti alla sfida per la sopravvivenza globale, sia capace di ritrovare l’unità che deriva dalla difesa dei diritti fondamentali dell’essere umano.

 

*

Fenalt