VIDEONEWS & sponsored

(in )

FEDERAZIONE TRENTINA DELLE PRO LOCO * AGRI TRAVEL & SLOW TRAVEL EXPO: PRESENTE CON UNO STAND A BERGAMO FINO AL 18 FEBBRAIO

Confermato per il secondo anno il sodalizio delle Pro Loco con la kermesse bergamasca leader nel turismo slow. Alle Pro Loco è dedicata la piazza centrale del padiglione principale, dove sarà presente con uno stand anche la Federazione Trentina Pro Loco e loro Consorzi assieme ai comitati regionali Unpli di Basilicata, Friuli, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e Veneto.

Le manifestazioni culturali legate alla tradizione ed i piatti ed i sapori tipici espressione dell’identità dei territori. L’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia (Unpli) torna da protagonista all’ “Agri Travel & Slow Travel Expo”, il primo salone internazionale dedicato alla promozione del turismo rurale e slow che si svolgerà da oggi al 18 febbraio, nei padiglioni della Fiera di Bergamo.

Sono dodici i comitati regionali, coordinati da Unpli Lombardia, che parteciperanno all’evento offrendo ai visitatori l’opportunità di conoscere il patrimonio culturale, materiale e immateriale, tutelato e valorizzato dalle Pro Loco. Tra essi c’è anche la Federazione Trentina delle Pro Loco e loro Consorzi insieme alla Strada del Vino e alla Pro Loco di Tassullo che presenteranno un insieme di eventi primaverili organizzati dalle Pro Loco e proposte turistiche e sapori dei produttori trentini.

“Proponiamo un percorso che abbina gusto e tradizioni, un vero e proprio viaggio alla scoperta di quanto di meglio e tipico possano offrire le regioni rappresentate” afferma il presidente dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, Antonino La Spina. “Sarà anche un modo per conoscere un mondo, quello delle Pro Loco, che ogni anno – prosegue La Spina – organizza in Italia oltre 30mila eventi facendo la propria parte anche in tema di valorizzazione e promozione dei territori, oltre che sul fronte dell’accoglienza turistica”.

Dopo il successo riscosso nella scorsa edizione, confermatissima la “Piazza dei Colori e dei sapori d’Italia” che offrirà l’imperdibile opportunità di conoscere ed apprezzare i sapori delle eccellenze italiane e dei prodotti tipici regionali; il colorato spazio sarà allestito in collaborazione con i comitati regionali Unpli presenti: Basilicata, Friuli, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Trentino, Umbria e Veneto.