News immediate,
non mediate!

FDI – TRENTO * CASO CLAUDIO CIA: BISCAGLIA, « HA ANNUNCIATO DI RINUNCIARE ALLA CARICA DI ASSESSORE, LE REAZIONI SCOMPOSTE DELLA SUDTIROLER VOLKSPARTEI E DEI SUOI ALLEATI SONO STERILI »

Scritto da
17:38 - 30/12/2020

Roberto Biscaglia, Presidente del Circolo di Fratelli d’Italia “Città di Trento” ha salutato a nome di tutti gli iscritti l’ingresso nel Circolo di un nuovo membro, Claudio Cia.
Ha dichiarato Biscaglia : “Con la sua adesione Cia da’ un sostanziale apporto permettendo fin da subito la costituzione del Gruppo di FdI in Consiglio Regionale e la rappresentanza di FdI in Consiglio Provinciale.

Con ciò si completa la presenza di Fratelli d’Italia in tutti gli assetti istituzionali.

Le reazioni irritate e scomposte della Sudtiroler Volkspartei e dei suoi alleati circa la mutata composizione della Giunta Regionale denotano timore e sono sterili poiché Cia ha fin da subito coerentemente annunciato di rinunciare alla carica di Assessore.

Fratelli d’Italia è semplicemente forza alternativa alla Svp. Le polemiche in casa Svp appaiono piuttosto essere strumentali a fini interni per un partito che vede negli anni una costante decrescita ed erosione del proprio consenso sul territorio. Crescente è il distacco dei giovani di lingua tedesca dalla Svp: avendo maturato negli anni una evoluzione di sensibilità molti di essi non vedono più l’esigenza di uniformarsi in un partito unico di raccolta monolitico e statico.” ha poi concluso Biscaglia:

” Timori ed irritazioni in casa Svp ad uso interno sono quindi strumentali a cercare di serrare i propri ranghi, in libera uscita, a fronte invece della ripida curva di crescita dell’attenzione e del consenso dei Cittadini verso Fratelli d’Italia.”

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.